I nuovi auricolari AirPods presentati da Apple durante l’ultimo Keynote

Mentre una fonte interna molto vicina a Samsung ha rivelato che il prossimo Galaxy S8, in arrivo tra qualche mese, avrà una sua versione delle cuffie bluetooth in stile Apple, la società Inventec ovvero il partner commerciale che si occupa della realizzazione delle nuove cuffie senza fili AirPods ha incrementato la produzione degli auricolari per il colosso di Cupertino in seguito ad una richiesta molto elevata in occasione del lancio.

Presentate a settembre nel corso del Keynote di annuncio di iPhone 7 e 7 Plus, le nuove cuffie bluetooth hanno riscosso alla loro uscita un successo davvero strabiliante, con dati di vendita molto positivi e apprezzamenti praticamente uniformi da parte di tutta la critica e la stampa specializzata. Probabilmente nemmeno Apple si aspettava una richiesta così elevata, in ogni caso, la produzione al momento è troppo bassa e per portarsi a casa le nuove cuffie dalla store online servono circa sei settimane di attesa. Per ovviare a questi problemi e fare in modo che ogni consumatore possa acquistare il suo paio di auricolari wireless, da ora fino alla prima metà del 2017 la produzione sarà notevolmente incrementata ed esasperata, provando così a soddisfare tutti gli ordini e le richieste dei consumatori che non sono riusciti ad acquistarle prima e durante le festività natalizie.

Leggi anche:  Samsung vs Apple: la guerra per il design di iPhone continua, clamoroso ribaltamento

Sapevate che, nonostante Apple non abbia garantito le sue cuffie con una vera e propria certificazione per la resistenza alla polvere e ai liquidi, le nuove AirPods (come le più vecchie EarPods col filo, ndr) hanno dimostrato una buona resistenza a diversi stress test?