Samsung

A Natale non c’è spazio per alcun tipo di competizione, a meno che in ballo non ci siamo Apple e Samsung, le due case regine del mercato mobile per quanto riguarda smartphone e tablet. Come ogni anno la sfida è stata rinnovata a colpi di novità e di innovazioni con la casa di Cupertino che poteva contare sulla freschezza dell’iPhone 7 e con la casa sudcoreana che aveva in dote un cavallo di razza molto richiesto nel suo Galaxy S7 e S7 Edge.

La sfida quest’anno è stata vinta da Apple con uno scarto più che netto sul rivale. Secondo le stime di Yahoo Flurry, la società californiana ha visto attivare il 44% dei prodotti venduti nella settimana di Natale (quella scorsa, ndr): tra questi prodotti non c’è solo il melafonino ma anche le diverse versioni di iPad e gli smartwatch.

Samsung si difende e porta a casa un ottimo 21% che sancisce la sua crescita rispetto allo scorso anno in termini di vendite quando la percentuale si era fermata al 19,8%. Anche in questo caso il conteggio è stato effettuato sulle attivazioni di tutti i dispositivi mobile. Per Samsung pesa che questo dato è enormemente dopato dal mercato americano (da sempre il più fruttuoso in questo periodo per le vendite di cellulare, tablet, ecc.).

Leggi anche:  Meizu MX7, lettore impronte digitali integrato nel display e lancio ad ottobre

Negli Usa, infatti, Apple gode ancora di un particolare trattamento riservato, anche grazie all’accordo con molte compagnie telefoniche che promuovono la vendita grazie a vantaggiose offerte commerciali in abbonamento, come accade qui da noi in Italia. La casa coreana quindi incassa e porta a casa. Un nuovo confronto per la sfida tra Apple e Samsung è già apparecchiato per il prossimo Natale!