Nougat TouchWiz
Android 7.0 Nougat arriva in beta su Samsung Galaxy S7 lasciando intravedere le grandi novità che verranno apportate in Galaxy S8, scopriamo insieme quali sono!

A distanza di una settimana dal rilascio della quarta beta, ecco arrivare la quinta versione di test beta di Android Nougat 7.0 per i Samsung Galaxy S7 e S7 Edge. Nonostante la società coreana abbia annunciato che gli attuali top di gamma varranno aggiornati in versione stabile ad Android Nougat 7.1.1, continua la fase di prova per la versione 7.0.

Questa nuova versione va a correggere alcuni errori e bug sorti con l’arrivo della build precedente e considerando che ormai si è in procinto del rilascio definitivo, i principali problemi sono stati ampiamente risolti. Il changelog di questo update è sensibilmente inferiore rispetto alle release precedenti, ma non per questo meno importante.

Arriva una nuova beta per i Galaxy S7/S7 Edge

Sebbene si tratti di un affinamento del sistema operativo con l’aggiunta di vari bugfix, vanno segnalati i miglioramenti in termini di prestazioni e affidabilità. Inoltre c’è stata una piccola modifica nell’Interfaccia Utente. Più precisamente, all’interno della losck screen è stata inserita una trasparenza nelle notifiche visualizzate. In questo modo sarà possibile leggere sia le notifiche, sia intravedere lo sfondo senza creare una sovrapposizione di colori diversi.

L’OTA che molti utenti stanno ricevendo in queste ore pesa approssimativamente 300MB e sarà liberamente scaricabile da tutti gli utenti iscritti al programma di Beta Testing. I firmware attualmente rilasciati, saranno contrassegnati dai numeri di build:

  • G935FXXU1ZPLN
  • G935FOXA1ZPLN

Al momento, non sappiamo se questo update sarà l’ultimo firmware di test rilasciato da Samsung prima dell’aggiornamento definitivo. Considerando che ormai il programma di beta test procede da qualche mese, possiamo ipotizzare che Android Nougat per Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge sia molto vicino. Per provare le novità introdotte con queste beta, è possibile installare dell’aggiornamento seguendo la nostra guida.