smart tv
Smart TV con webcam, il tutto collegato ad internet. Attenzione

Considerando che le Smart TV stanno diventando sempre più presenti nei salotti non solo degli Italiani ma di tutto il mondo, sorge spontanea anche una domanda:

Quanto sono sicure le Smart TV nella navigazione online?

Il presupposto essenziale per utilizzare appieno una Smart TV è una connessione costante ad Internet e ai servizi online. Privare una TV di ultima generazione di questa funzione sarebbe inutile e controproducente, ma una connessione continua ad internet potrebbe portare a degli spiacevoli problemi.

Quanti di voi navigando tra le pagine web sia su PC che su smartphone/tablet sono rimasti sommersi dalle pagine di pubblicità invasive e da spam? Sicuramente una gran parte di utenti utilizza Adblock, ma spesso risulta inefficace contro le pubblicità più ostinate.

Pensate ora a quello che succederebbe se tutte queste pagine di spam si aprissero sulla vostra TV. Questo è quello che, purtroppo, è successo ad un povero utente americano.

Attraverso un post su Twitter, l’utente ha mostrato come una Smart TV LG dotata di WebOS sia stata attaccata da un malware e resa di fatto inutilizzabile. Le circostanze al momento non sono chiare, ma si presuppone che sulla TV in questione si stato installata un’applicazione che in realtà nascondeva un malware. Questo tipo di software dannoso crea una finta schermata che blocca l’utilizzo delle principali funzioni del sistema.

smart tv malware
La schermata fissa causata dal malware

Nella schermata visualizzata viene riportato il logo dell’FBI o di altri enti esteri molto noti, e la descrizione riporta che il sistema è stato bloccato in seguito a delle violazioni. Per poter riprendere il controllo del sistema sarà necessario versare una somma di denaro su un determinato conto.

Ovviamente si tratta di una truffa in quanto il malware è riuscito in qualche modo ad ottenere l’accesso come amministratore e a bloccare tutti i tipi di input. L’aggravante è che trattandosi di una TV non è possibile navigare tra le applicazioni costringendo a visualizzare solo e soltanto questa schermata.

Leggi anche:  LG V30, disponibile tool per sblocco bootloader: fate attenzione alla garanzia

Non c’è un modo per avviare la TV in Safe Mode per procedere alla rimozione dell’applicativo contraffatto e quindi gli interventi sono limitati. Al momento neanche LG sembra avere una procedura per rimuovere il malware ma le ricerche continuano.

La sicurezza di queste TV sembrerebbe compromessa, ma se verrà confermato che sono stati installati pacchetti non verificati, la colpa potrebbe ricadere tutta sull’avventato utente. Sebbene si tratti di un caso isolato e su un particolare modello datato di Smart TV, ricordiamo di non installare mai applicazioni al di fuori dello store ufficiale della vostra piattaforma per prevenire problemi come questo.