Nintendo Switch - Shut up and take my coin!
Mancano solo due settimane all’arrivo di Nintendo Switch, arrivano gli ultimi rumors su batteria e prezzo!

 

Mancano solo due settimane all’arrivo di Nintendo Switch, la nuova console di casa Nintendo che promette una nuova rivoluzione in campo videoludico ad un prezzo che fa davvero gola!

 

Arriverà il 13 gennaio, ossia tra due settimane esatte, e tutti i fan sono già in trepidante attesa, Nintendo Switch promette faville e a quel prezzo sarà davvero difficile resistere alla tentazione.

Siamo sempre stati abituati ad associare la parola Nintendo alla parola ‘innovazione’, l’azienda nipponica difatti ci ha sempre sorpresi positivamente dal punto di vista sia hardware che software e non tanto per quanto riguarda la potenza di calcolo delle sue console o dei risultati grafici raggiunti dai propri giochi, ma per la ventata di freschezza che sempre ha saputo portare in un ambiente molto, molto statico come quello dei videogiochi.

Nintendo Switch non farà eccezione, le sue peculiarità sono già state ampiamente sviscerate in questo articolo, e siamo sicuri che già ne sarete approfonditamente al corrente. I rumors di oggi però riguardano il comparto batteria, al centro di molte discussioni e sul quale non si hanno molte certezze, sembrerebbe infatti, in base ad un documento depositato presso la Federal Communications Commission, che Nintendo Switch monterà una batteria non removibile. 

Leggi anche:  Pokémon GO: arrivano i leggendari di seconda generazione

 

 

La notizia è chiaramente ancora da verificare, anche se, considerando l’autorevolezza del documento in questione, possiamo ragionevolmente pensare che possa essere una notizia vera. Nonostante ciò, dal 13 gennaio ci separano ancora due settimane e non possiamo escludere che Nintendo decida di apportare ancora qualche ultima modifica alla propria console modulare.

Il fatto che Switch sia dotata di una batteria non removibile ha creato molte perplessità nella comunità dei videogiocatori, molti infatti si dicono molto delusi dalla notizia perché questo significherebbe che la batteria non potrà essere sostituita in caso di malfunzionamenti o di usura della stessa.

Il prezzo di lancio sembra al momento invece abbastanza certo, e si aggirerà tra i 250 e i 350 euro ma dovrebbe mantenersi nella parte più bassa di questo range. A questo prezzo, considerati i prezzi della concorrenza, le caratteristiche trasformiste di questa console, e il parco software parzialmente svelato nel trailer di novembre, siamo certi di non sbagliare affermando che Switch farà la fortuna di Nintendo nel 2017.

Leggi anche:  Nintendo annuncia il New 2DS XL Poké Ball Edition

Voi che ne pensate? Darete una chance a Nintendo Switch?