Huawei
Huawei, il segreto del successo è dovuto ai suoi operai

Huawei prosegue la propria crescita esponenziale nel settore smartphone. Dopo un 2015 da incorniciare, grazie al raggiungimento dei 100 milioni di unità vendute, l’azienda cinese è riuscita a superare se stessa in questo 2016, confermandosi nella top 3 dei produttori di telefonia. Scopriamo insieme tutti i dettagli a riguardo.

Huawei ha infatti comunicato di aver raggiunto i 140 milioni di smartphone venduti nel 2016, un obiettivo che era stato ampiamente annunciato alla fine dello scorso anno, e che l’azienda cinese ha raggiunto con grande facilità. Tutto questo testimonia l’eccellente lavoro svolto, soprattutto in relazione a quelli che sono stati i dispositivi di fascia media e di fascia premium quest’anno.

Non a caso, il P9 ed il P9 Plus hanno fatto registrare numeri di vendita ottimi, riuscendo nell’impresa di ostacolare, nel settore dei top gamma, alcuni mostri sacri come i Galaxy S7/S7 Edge e gli iPhone 7/7 Plus. Senza dimenticare, ovviamente, l’incredibile lavoro fatto con il P9 Lite, che è stato uno dei dispositivi più apprezzati in assoluto in questo 2016, grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Leggi anche:  Huawei parla di intelligenza artificiale nel futuro della User Experience

A questo punto sarà molto interessante verificare cosa accadrà nel 2017. Il piano di Huawei è quello di superare Samsung ed Apple nei prossimi anni, come tra l’altro è stato più volte comunicato dallo stesso CEO dell’azienda cinese.

Prepariamoci dunque ad un 2017 arrembante per Huawei, che potrebbe sfoderare le proprie armi migliori già in vista del Mobile World Congress. Ovviamente, noi di TecnoAndroid seguiremo la fiera in presa diretta, per cui vi comunicheremo tutte le novità a riguardo attraverso la pubblicazione di nuovi articoli. Staremo a vedere.