cyanogen
Cyanogen Inc. è un’azienda nota ai più per la distribuzione di CyanogenMod, una Rom molto diffusa su dispositivi Android.

Le vacanze natalizie hanno portato molti doni ma anche alcune interessanti notizie. Infatti Cyanogen Inc. ha annunciato la sospensione la chiusura e la sospensione dello sviluppo di tutti i servizi. Tra questi servizi rientra ovviamente anche la famosa custom ROM CyanogenMod che entro il 31 dicembre non riceverà più supporto ufficiale. Tuttavia i codici sorgenti del CyanogenMod OS resteranno open source e a disposizione di tutta la comunità.

Le cause di questa decisione al momento non sono chiare.

Si possono ipotizzare dei problemi relativi alla diffusione del software a livello commerciale in quanto Android è sempre legato all’ecosistema Google. Anche la partnership con OnePlus non ha avuto una vita facile e ed è stata presto accantonata.

L’annuncio è stato effettuato tramite un post direttamente sul sito ufficiale del team senza fornire ulteriori informazioni a riguardo del futuro della società :

“Nell’ambito del consolidamento in corso di Cyanogen, tutti i servizi e tutte le build nightly Cyanogen saranno sospesi entro e non oltre 12/31/16. Il progetto open source e il codice sorgente rimarranno disponibili per chiunque voglia costruire una CyanogenMod personale.”

Il riassetto aziendale inoltre ha inciso anche sul personale, infatti la riorganizzazione ha colpito Kirk McMaster, a cui è stata tolta la carica di CEO e sostituito da Lior Tal. Nonostante l’azienda si sia sforzata di supportare una moltitudine di nuovi device, includendo anche l’arrivo dell’ultima release dell’OS basato su Android Nougat 7.1, purtroppo il passo sembra definitivo e non più trattabile.

Si conclude così dopo otto anni un percorso che ha segnato in maniera fondamentale il percorso del mondo Android e del modding legato al sistema del robottino verde.