Zenbo
Zenbo, il primo robot di Asus sarà commercializzato a partire da gennaio 2017

Zenbo è il primissimo robot marchiato Asus ad apparire sul mercato. Il prodigio tecnologico, infatti, sarà commercializzato a Taiwan a partire dal 1° gennaio 2017 e rappresenterà una vera e propria rivoluzione dell’intero comparto informatico.

Il futuro è già qui, a quanto pare. Il noto colosso taiwanese “Asus” ha confermato il lancio del suo primo e vero robot, che avverrà il 1 gennaio 2017 in esclusiva per gli utenti del paese asiatico di origine del gruppo. Il dispositivo rappresenterà il primo prodotto ad un prezzo accessibile per la maggior parte dei consumatori e potrebbe segnare un punto di svolta in questo settore futuristico.

Zenbo sarà un robot di compagnia

Il piccolo robot concepito dall’azienda non assomiglia affatto ad un umano, ma ha tutta l’aria di essere stato ideato per un film di fantascienza. Non ha né braccia ne gambe, tuttavia, può comunque muoversi grazie all’ausilio di semplici e basilari rotelle. Inoltre, il robot è dotato di un display incastonato nella sua parte superiore, capace di mostrare al mondo intero le sue “emozioni”.

Leggi anche:  Asus ZenFone 3 Max ad un prezzo irrinunciabile su Amazon Italia

Ma a cosa serve un dispositivo di questo tipo? Per il momento, non a molto. Nonostante ciò, però, in futuro molto potrebbe cambiare e significative novità potrebbero essere apportate, nuove funzionalità e features in grado di semplificare ed agevolare la nostra vita quotidiana. Attualmente, Zenbo risponde ai comandi vocali, è capace di ricordaci i nostri appuntamenti della giornata ed i nostri promemoria e, naturalmente, è in grado di interagire abbastanza bene con adulti e bambini per il loro intrattenimento.

Il prezzo per il modello standard (32 GB) del piccolo robot sarà tutto sommato contenuto (se si considera il carattere rivoluzionario del prodotto) e si aggirerà intorno ai 620 dollari, vale a dire circa 600 euro al cambio attuale. La versione da 128 GB e dotata di stazione di ricarica automatica, invece, sarà proposta al prezzo di circa 750 euro.