Box TV Android
Box TV Android, la nostra speciale classifica

I Box TV Android sono sempre più apprezzati dagli utenti di tutti i tipi per poter godere appieno delle più recenti funzionalità televisive, anche sulle TV più datate. Proprio per questa ragione, abbiamo deciso di proporvi una brevissima classifica dei migliori 3 box TV con sistema operativo Android di questo 2016.

Box TV Android, il boom del 2016

Con l’anno che volge al termine, tra una fetta di panettone ed un bicchiere di spumante, ci tocca fare qualche conticino. Il 2016 è stato un anno ricco di novità e nuovi interessantissimi prodotti che hanno rivoluzionato, ancora una volta il nostro modo di vivere. Tra le tante apprezzate innovazioni, va sicuramente inserita quelle degli smart-box TV, in grado di rendere disponibile un’infinita vastità di contenuti (ad esempio attraverso Netflix o il più recente servizio offerto da Amazon Prime Video).

1. Nvidia Shield TV, il top del mercato

Box TV Android
Box TV Android, Nvidia TV Schield

Nvidia Shield TV è senza dubbio il miglior Box Android TV disponibile oggigiorno sul mercato. Il dispositivo, infatti, è dotato di caratteristiche invidiabili dalla concorrenza e di un design veramente sopraffino. Le specifiche, molto apprezzate dagli utenti, sono le seguenti:

  • Processore proprietario Tegra X1, in grado di supportare alla perfezione la riproduzione di filmati in 4K e HDR sin dal momento del suo lancio e senza alcun aggiornamento aggiuntivo;
  • Modello con 500 GB di memoria interna disponibile;
  • Possibilità di scaricare una vastità di applicazioni, direttamente dal Google Play Store;
  • Possibilità di giocare in streaming locale ai nostri titoli PC;
  • 2 porte USB;
  • Lettore scheda micro-SD;
  • Controller di gioco “Shield”;
  • Android 6.0.1 Marshmallow, che a breve sarà aggiornato ad Android 7.0 Nougat con tantissime novità, come ad esempio l’utilissima funzionalità “Picture in picture” o la possibilità di aggiungere più account Google contemporaneamente;

Il prezzo del dispositivo, pari a 200 euro, è uno dei più cari sul mercato, ma visto e considerate le funzioni offerte è più che giustificato. In esso è compreso il controller di gioco, ma non il telecomando, acquistabile separatamente.

Leggi anche:  Huawei, dei leaks hanno rivelato il nuovo smartphone della compagnia cinese

2. Xiaomi Mi Box, il miglior rapporto qualità/prezzo

Box TV Android
Box TV Android, Xiaomi Mi Box

Il secondo classificato della nostra speciale classifica ha ottenuto la medaglia d’argento grazie al suo eccellente rapporto qualità/prezzo. Xiaomi Mi Box è uno splendido Box TV Android in grado di competere alla grande con qualsiasi altro dispositivo ben più blasonato. Esso è dotato di interessanti specifiche:

  • Riproduzione di filmati in 4K e HDR;
  • Memoria RAM da 2 GB;
  • Android 6.0 Nougat, che probabilmente non sarà mai aggiornato ad Android 7.0 Nougat;
  • Memoria interna da 8 GB;
  • Porta USB 2.0;
  • Wi-Fi, ma nessuna porta Ethernet.

Il prezzo è altamente competitivo e pari a circa 65 euro, comprensivo di telecomando. Date le caratteristiche tecniche e le funzionalità offerte è praticamente impossibile trovare di meglio sul mercato.

3. Chromecast, il miglior compromesso per chi non vuole spendere troppo

Box TV Android
Box TV Android, Google Chromecast

Per coloro i quali non siano interessati a spendere molto ed abbiano bisogno di un dispositivo in grado di compiere lo stretto indispensabile, Google Chromecast è assolutamente consigliato. Il device non è dotato di sistema operativo Android, tuttavia, permette di far “girare” Google Cast e, dunque, di trasmettere contenuti multimediali dal vostro smartphone alla vostra TV. Le specifiche sono piuttosto misere, ma comunque sufficienti al loro scopo finale, raggiunto anche grazie alla presenza di una porta HDMI e di una micro-USB.

Il prezzo del box NON Android è di circa 30 euro. Se siete interessati ad una versione potenziata è disponibile Chromecast Ultra al prezzo di 80 euro, forse un po’ troppo eccessivo se paragonato al su citato Xiaomi Mi Box.