Xiaomi
Xiaomi rilascia la lista dei suoi smartphone che riceveranno l’aggiornamento ad Android 7.0 Nougat

Xiaomi ha finalmente deciso di svelare la lista dei suoi smartphone che riceveranno l’aggiornamento ufficiale ad Android 7.0 Nougat. L’update, che dovrebbe arrivare nel giro di massimo alcuni mesi, porterà con sé interessanti novità, come ad esempio la nuovissima interfaccia grafica MIUI 9.

Il colosso cinese, dopo essere stato criticato più volte nel corso degli anni per la sua lentezza nell’aggiornare i propri dispositivi, ha finalmente comunicato la lista di device che aggiornerà in via ufficiale all’ultima versione del sistema operativo mobile del robottino verde. La fase di testing e di beta, quindi, sembra volgere al termine, per la gioia di tutti i possessori di un terminale del gruppo asiatico.

Xiaomi annuncia l’update tramite un porta-parola

Il tanto atteso e sospirato annuncio è arrivato in gran silenzio tramite un semplice messaggio di un rappresentante dell’azienda cinese sul sito di micro-blogging “Weibo”. Nel messaggio apparso è possibile osservare i device che otterranno l’aggiornamento o l’hanno ottenuto recentemente:

  • Mi 5;
  • Mi 4C;
  • Mi 4S;
  • Mi Max;
  • Mi Note 2;
  • Mi 5S;
  • Mi 5S Plus;
  • Mi Note 2;
  • Mi MIX.

Nessuna notizia, invece, per quanto riguarda la gamma Redmi, che comunque dovrebbe essere interessata in futuro dall’update. Il roll out, secondo rumors ufficiosi, inizierà ad inizio 2017 e si concluderà entro e non oltre il primo trimestre (Febbraio/Marzo) dell’anno prossimo venturo. Purtroppo per noi, nessuna data ufficiale è stata fornita (per il momento) da Xiaomi o da suoi portavoce.

Gli ultimi dati relativi alla presenza di Android 7.0 Nougat sul mercato non sono sicuramente incoraggianti e continuano a ribadire il gap scandaloso con il concorrente iOS. Tuttavia, rispetto al passato qualcosa inizia a muoversi e le società costruttrici sembrano più vicine alle esigenze degli utenti ed alla loro volontà di poter usufruire delle ultime novità nei tempi più brevi possibili (specialmente se si tratta di top di gamma). Non ci resta che attendere il 2017 per scoprire tutte le novità che ci attendono. Per ulteriori informazioni a riguardo, continua a seguirci su TecnoAndroid.it!