Airpods
I nuovi auricolari AirPods presentati da Apple durante l’ultimo Keynote

Dopo il lancio ufficiale sul mercato mondiale di qualche giorno fa, le AirPods di Apple sono finalmente disponibili all’acquisto al prezzo di listino di 179 euro: ma, prestazioni a parte, nonostante l’assenza di una certificazione IP 67 o IP 68, come si comportano gli auricolari se immersi in acqua? Scopritelo con noi!

Ebbene sì, in maniera abbastanza sorprendente la versione senza fili delle ormai celebri EarPods introdotte nel 2012 da Apple funziona perfettamente anche se queste sono entrate in contatto con l’acqua o sono state addirittura immerse. In un video pubblicato su YouTube (che potete raggiungere e vedere dal link in calce al nostro articolo, ndr) le cuffie di Apple sono state messe a dura prova con una serie di drop test e water test per verificarne la resistenza ai liquidi ed agli urti. Nel filmato viene innanzitutto testata la resistenza della custodia per la ricarica e dei singoli auricolari e l’esito, come intuibile, è abbastanza positivo in quanto si denota solo qualche graffio o ammaccatura di basso spessore. La vera sorpresa però arriva nel test di resistenza all’acqua: sia le cuffie, la custodia e le EarPods vengono sottoposte ad un lavaggio in lavatrice e poi asciugate. Nessuno dei tre pare avere problemi e non sembra risentirne la qualità dell’audio o della connettività bluetooth. Stesso esito anche dopo l’ultimo test che prevedeva l’immersione in acqua per cinque minuti.

Leggi anche:  Apple sta investendo milioni di dollari in un laser prodotto negli Stati Uniti

Insomma, pare proprio che queste cuffie siano un successo tra le opinioni degli utenti Apple e non: un’interessante ricerca di mercato ha infatti indicato che tale nuovo prodotto sia di maggior interesse rispetto al nuovo Apple Watch Series 2. Che ne pensate di questo risultato molto particolare?