Pokémon GO
Aggiornamenti sui Pokémon

La nota app di Niantic ormai sembra destinata a finire del dimenticatoio. A detta degli utenti il poco successo di Pokémon GO nell’ultimo periodo è dovuto a scelte sbagliate dell’azienda, la quale non ha facilitato i giocatori nell’esperienza di gioco.

La mancanza di agiornamenti frequenti, la presenza di numerosi bug non sono accettabili su una applicazione da un successo così importante e su larga scala. I dati registrano un calo di oltre quindici milioni di utenze e la stessa Niantic pare si accorta degli errori commessi sull’app e sembra stia cercando di rimediare con alcuni aggiornamenti, che mirano ad aggiungere nuovi Pokémon e facilitare al giocatore la loro localizzazione in un’area ristretta.

Aggiornamento

Tra gli aggiornamenti più attesi troviamo quello relativo al numero di creature nelle zone rurali, come parchi, province ecc. Questa scelta è ovviamente dovuta alle lamentele relative alla differenza tra i poke-allenatori presenti nelle grandi città e quelli che giocano nelle zone un po’ più distanti.

La notizia arriva direttamente da un tweet di Niantic:

“Trainers, we’ve observed increased numbers of Pokémon sightings in parks and other outdoor locations in urban and rural areas.

Questo potrebbe rivelarsi un’ottima notizia per chi abita in zone più distaccate dai grandi centri ed è impossibilitato a percorrere grandi distanze camminando o in bici.

Il clima natalizio inizia a farsi sentire, girano voci sui Pokémon di seconda generazione e su futuri update. Inoltre altri aggiornamenti hanno visto l’aggiunta di Pikachu in versione natalizia, un’edizione limitata disponibile fino al 29 Dicembre  2016. Buona caccia di Pokèmon a tutti.