TWRP
La custom recovery TWRP

I lavoro degli sviluppatori dell’ormai fondamentale custom recovery TWRP, essenziale per tutti coloro che si vogliono cimentare nel mondo del modding su Android, procede incessantemente. Dopo aver esteso il supporto ad oltre una dozzina di device tra smartphone e tablet di ultima generazione o più datati, ecco arrivare un ulteriore, importantissimo, sviluppo.

Team Win che si occupa di sviluppare e tenere aggiornata la recovery per offrite il pieno supporto all’enorme community di modder, ha deciso di effettuare un ulteriore balzo in avanti  e infatti ha rilasciato nel Play Store l’applicazione ufficiale della TWRP. La funzione principale di questa applicazione è quella di poter mantenere sempre aggiornata la custom recovery attraverso un’user interface semplificata. Basterà infatti scaricare l’update ed installarlo dall’applicazione stessa senza dover ogni volta flashare i file di aggiornamento.

Trattandosi di una versione sperimentale, al momento è supportato solamente il flash di qualsiasi file immagine presente nella memoria interna del dispositivo, ma la fase di sviluppo prosegue e a breve verrà introdotta la possibilità di selezionare il percorso di origine del file. Ovviamente un requisito essenziale per poter sfruttare appieno tutti i vantaggi della TWRP e dell’applicazione ad essa collegata è la presenza sul dispositivo dei permessi di root.

Il Team di sviluppo inoltre ricorda ai propri utenti che si tratta della prima versione e quindi chiede il supporto della community per segnalare ogni bug o errore da correggere nelle prossime release. Al momento non è supportato il flash nelle due partizioni A/B che caratterizzano i device Pixel, come anche il flash di file presenti su dispositivi di archiviazioni esterni. Siamo sicuri Team Win risolverà presto questi bug.