iOS 10

Continuano i problemi in casa Apple con gli aggiornamenti alle nuove versioni di iOS 10. Già negli scorsi mesi, molti utenti avevano segnalato alla casa californiana anomalie successive all’upload, molte delle quali relative al funzionamento della batteria. Negli scorsi giorni, Apple ha rilasciato una nuova release per i suoi iPhone, si tratta di iOS 10.2, una soluzione che in linea di massima era pensata per risolvere i molti bug segnalati, ma che in realtà non sta mantenendo fede alle aspettative.

Al fronte delle nuove features disponibili quali un incremento delle emoji nei campi di scrittura ed una nuova veste per iMessage, i possessori di iPhone continuano a convivere con quelli che a questo punto paiono essere problemi strutturali del sistema operativo. Il dato più allarmante resta ancora la resa della batteria, stressata al massimo da iOS 10. Molti utenti segnalano usuali spegnimenti del cellulare (con percentuale di carica spesso oltre il 30%) oppure dimezzamenti della carica in meno di un secondo (con passaggi clamorosi da 50% al 25%).

Leggi anche:  Gli iPhone più vecchi sono rallentati da Apple: ecco finalmente tutta la verità sul caso

Oltre i malfunzionamenti classici della batteria, sui cellulari Apple dopo il nuovo aggiornamento si verificano anche bug vari quali l’impossibilità di cancellare o aggiornare app, impossibilità di connettersi ad iTunes e crash del Touch ID.

Ma non finisce qui. Proprio in seguito alla release di iOS 10.2., i possessori di iPhone 6s o inferiori hanno persino rilevato un peggioramento dell’audio quando il device è collegato agli auricolari. Staremo quindi a vedere nelle prossime ore se Apple provvederà subito a chiarire questi episodi o come frequente – soprattutto nel suo recente passato – lascerà tutto sotto traccia.