gmail

Gmail si aggiorna su Android, mettendo fine a quella che era una difficoltà nella lettura delle mail non da poco conto. Con il nuovo upgrade sarà infatti possibile accedere agli allegati di una comunicazione ed aprirli senza possedere le relative app di competenza sullo smartphone. Non ci sarà più bisogno quindi di “Documenti”, “Fogli” e “Presentazioni” per aprire un file Word, Power Point o Excel.

Il procedimento utilizzato in passato era piuttosto macchinoso. In caso di assenza di queste tre precise app sui cellulari, infatti, Gmail provvedeva ad aprire una pagina del browser di riferimento, provocando una perdita di tempo non indifferente all’utente. Quel tempo per fortuna è finito.

Gmail aprirà questi contenuti direttamente sulla sua piattaforma sotto forma di anteprima, mettendo quindi fine a quella che era una delle più grandi seccature per gli utenti che per lavoro spesso e volentieri ricevono elementi in allegato. Tutte le altre app simili come Outlook o Yahoo Mail infatti già da tempo si erano dotate di un sistema simile e come logico, dai primi feedback pare che la novità sia piuttosto gradito a tutti gli utenti del robottino verde.

Per scaricare la nuova versione di Gmail non serve nessun APK. Basta andare su Google Play e procedere al download. Prerogativa fondamentale di questa nuova funzione resta però il possesso dell’app Google Drive.