Nel 2017 c’è attesa per questa fotocamera capace di fare scatti da 52 megapixel

Light L16 è pronta al debutto sul mercato. Non sapete di cosa stiamo parlando? Il prodotto è stato presentato lo scorso anno, in questi giorni ufficializzato con specifiche migliori rispetto a quelle inizialmente dichiarate, e presenta alcune interessanti caratteristiche.

Moduli

Prima tra tuttte è la presenza di 16 camera modules direttamente nel corpo macchina. Stiamo parlando dei sensori e degli obiettivi per scattare le foto.
Questi moduli utilizzano dei sensori da 16 megapixel attarverso tre diversi obiettivi. Sei di questi 150mm con f/2.4, cinque moduli da 70mm con f/2.0 ed infine altri altri cinque da 35mm f/2.0.

Specifiche e caratteristiche

Le immagini catturate complessivamente riescono ad arrivare ad una ricomposizione da 52 megapixel.
Come su altre camere Panasonic, la Light L16 permette di mettere a fuoco le immagini in un momento successivo allo scatto, attraverso la stessa tecnologia della Lytro Illum.

Dando uno sguardo alla parte costruttiva della fotocamera, è presente un display da 5″ touch screen. Nella parte frontale non manca il flash LED dual-tone per gli scatti al buio.
Ovviamente è presente l’HDR e si ha la possibilità di registrare fino ad una risoluzione Ultra HD. Tra i file supportati sono presenti JPEG, RAW DNG e TIFF.

L16 è pronto ad arrivare sul mercato in questo 2017 che si preannuncia fin da subito pieno di novità. La data non è ancora stata specificata, ma l’uscita sembra prevista nella prima metà del 2017 a partire da marzo.
Per quanto riguarda il costo, non ci sono aggiornamenti, di conseguenza il prezzo rimane quello dichiarato di 1699 dollari.