Android Nougat Samsung S7 touchwiz
I test di Android Nougat sono iniziati da qualche mese e nascondono alcune novità riguardanti la Touchwiz.

Secondo quanto emerso dalle prime indiscrezioni, Samsung sembrerebbe intenzionata a mandare in pensione la Touchwiz. La notizia è stata confermata con l’arrivo dell’ultima beta di Android Nougat 7.0 in fase di test sui Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge, installabile seguendo la nostra guida.

La terza beta, tra le varie feature introdotte con l’update, porta anche modifiche sostanziali nel menù delle impostazioni del device. Infatti nelle informazioni riguardo il software, al posto della versione della Touchwiz, prende posto la nuova dicitura Samsung Experience 8, abbreviata SE 8.

Ovviamente le modifiche a livello di funzionalità dovrebbero essere minime, in quanto si tratta solamente di un rebrand dell’interfaccia proprietaria di Samsung. Questa decisione potrebbe essere stata presa dai vertici della società coreana in seguito alla diffusione dell”idea che la TouchWiz sia un software non in grado di sfruttare appieno l’hardware degli smartphone e di causare lag anche nelle situazioni poco stressanti. Potrebbe anche essere una manovra per cercare di allontanare dalla mente degli utenti le immagini dei Note 7 esplosi con una campagna di rinnovamento del brand prima dell’arrivo del nuovo Galaxy S8.

L’update inoltre, porta con se altre modifiche nel nome di alcuni servizi come Samsung Pass e Note. Trattandosi sempre di una versione beta, vanno registrati i soliti bugfix e l’incremento prestazionale e di stabilità generale del sistema. Viene integrata anche la patch di sicurezza rilasciata da Google relativa al mese di dicembre.
Dal punto di vista dell’user experience, è stata aggiunto un nuovo quick setting per la gestione della luminosità del display ed è stata modificata la posizione del tasto dedicato alla chiusura di tutte le schede presenti nel menà delle applicazioni recenti.