L’iconico logo delle CPU Qualcomm

Qualche giorno fa, Qualcomm ha alzato ufficialmente il sipario sullo Snapdragon 835, nuovo SoC top gamma dell’azienda americana per il 2017. Si tratta di una CPU che troveremo a bordo dei principali smartphone top gamma del prossimo anno, e dunque c’è grande curiosità attorno ad esso. Da oggi abbiamo però ulteriori informazioni riguardanti questo processore.

Infatti, come spesso accade in questi casi, lo Snapdragon 835 è passato attraverso GFXBench, noto portale di benchmark, che ci consente dunque di poter avere a disposizione alcuni dettagli tecnici non ancora comunicati.

Innanzitutto, avremo un’architettura Octa-Core con frequenza massima di 2,2GHz, ma in questo caso occorrerà verificare le scelte dei singoli produttori in relazione al clock. Le performance grafiche saranno affidate alla GPU Adreno 540, e sarà possibile installare fino a 8GB di RAM, un quantitativo che potremmo vedere a bordo degli smartphone top gamma del 2017.

Molto interessante la presenza del processo produttivo a 10nm, che inevitabilmente consentirà a questo Snapdragon 835 di avere consumi estremamente ridotti rispetto alle attuali generazioni di CPU mobile (si parla di oltre il 40%).

Leggi anche:  iPhone, Qualcomm prova a bloccarne la vendita in Cina

Per quanto riguarda invece i benchmark, occorre sottolineare che è stato utilizzato uno smartphone di test, caratterizzato da un display da 5,9 pollici, 4GB di RAM, 64GB di memoria interna, fotocamera posteriore da 20MP e Android 7.0 Nougat. Non ci sono dubbi sul fatto che, quelli che saranno gli smartphone premium del prossimo anno, avranno specifiche hardware nettamente superiori, e dunque i benchmark attuali lasciano il tempo che trovano.

A questo punto non ci resta che attendere che questo Snapdragon 835  arrivi concretamente sul mercato a bordo di qualche dispositivo.