Crash Bandicoot
Eccolo, è tornato!

Mentre Sony è al lavoro per portare i suoi giochi e le sue icone nel mercato mobile con App per iOS e Android, direttamente dal PlayStation Experience tenutosi ieri sera arriva una notizia davvero sorprendente: dopo tanti finti annunci, rumor e dopo oltre 20 anni, Crash Bandicoot sta per tornare su PS4 e PS4 PRO. Scopriamo di cosa si tratta!

Con un trailer d’annuncio a sorpresa, l’azienda nipponica ha svelato per la prima volta al pubblico la Crash Bandicoot N. Sane Trilogy ovvero un sorta di mix tra un remastered ed un remake della trilogia di Crash uscita originariamente sulla prima PlayStation più di due decenni fa. Con in testa il principio di “ricostruire una leggenda”, gli sviluppatori si sono dedicati a ricreare in alta definizione tutte le ambientazioni ed i personaggi in ogni minimo dettaglio: come potete osservare anche voi dal trailer di seguito, non si tratta di una semplice riproposizione in HD bensì di un lavoro decisamente più preciso e dettagliato. Ma non solo: oltre a riproporre i capitoli Crash Bandicoot, Crash Bandicoot 2: Il Ritorno di Cortex e Crash Bandicoot 3: Warped, gli sviluppatori hanno anche introdotto delle vere e proprie novità e modalità inedite per la celebre saga esclusiva Sony.

Leggi anche:  Sony Xperia XZ Premium: arriva l'aggiornamento ad Oreo ma la fotocamera non funziona

 

Infatti, oltre a ricreare fedelmente i livelli, i personaggi ed i filmati, il team di sviluppo ha lavorato anche ad un nuovo sistema di salvataggi e checkpoint che include salvataggi manuali e autosalvataggi. Poi, è stato creato un menù di sistema unico che, ogni volta che mettiamo il gioco in pausa, ci permetterà di avere diverse statistiche ed informazioni su tutti e tre i titoli. Infine, è stata aggiunta la modalità Time Trials ovvero una semplice modalità cronometrata per i fanatici dei record e delle speedrun (come già avvenuto nella collection per PS4 di Uncharted, ndr).