Pokémon GO
Finalmente arriva, un po’ a sorpresa, il nuovo tracking system per i pokémon in Pokémon GO, Niantic sta preparando il terreno per il prossimo major update di dicembre!

Sono settimane concitate per i giocatori di Pokémon GO che si ritrovano settimanalmente succose novità in game che stanno sensibilmente migliorando l’esperienza di gioco, questa mattina a sorpresa Niantic ha introdotto in tutto il mondo il nuovo tracking system che rende più facile catturare i pokémon, come aveva annunciato tempo addietro senza però dare una data precisa.

È stato un buon risveglio quello di oggi per i giocatori di Pokémon GO, da questa mattina difatti, il gioco si è aggiornato dal lato server introducendo finalmente il nuovo tracking system per i giocatori di tutto il mondo. La novità era già da tempo in test per i giocatori americani, prima per quelli californiani dell’area di San Francisco e, più recentemente, per quelli di pochi altri stati americani. Oggi il sistema è stato esteso a tutto il mondo per la felicità dei giocatori che finalmente possono riuscire a catturare con più facilità i mostriciattoli più utili. Nella schermata avvistamenti, difatti, non sono più presenti solo gli sprite dei pokémon nei dintorni a cui eravamo abituati, ma ora ogni pokémon giace alla base del pokéstop nei cui cui dintorni è possibile trovarlo, inoltre cliccando sulle vecchie e reintrodotte tre orme sotto il pokémon, la mappa ci darà l’esatta collocazione dei pokéstop di riferimento, rendendoci così più facile la localizzazione.

Il sistema, chiaramente, non è preciso al millimetro come lo erano le app di terze parti come PokéMesh o PokèVision, ma sicuramente facilita molto le cose. Di contro, i giocatori che vivono in zone con pochi o addirittura senza pokéstop, non vedranno grossi cambiamenti in quanto non saranno lo stesso in grado di localizzare i mostriciattoli.

In vista del major update di dicembre che, secondo i rumors, dovrebbe arrivare il prossimo mercoledì, Niantic sta cercando di migliorare la giocabilità in ogni aspetto, anche se con risultati altalenanti. Il nuovo bilanciamento dei punti lotta e i nuovi calcoli dei punti prestigio delle palestre lasciano ancora qualche perplessità e, soprattutto per quanto riguarda le palestre, hanno creato forse più danni che benefici.

In ogni caso, dopo mesi di ristagnante inattività, la notizia che Niantic finalmente stia introducendo le features richieste a gran voce dall’utenza, è certamente un dato positivo, il prossimo 7 dicembre, con il primo major update, dovrebbero essere introdotte altre tre grosse novità quali, la seconda generazione di pokémon, le lotte tra allenatori 1 vs. 1 e gli scambi di pokémon sui quali però non abbiamo ancora dettagli più precisi.

Si prevede che con l’avvento di queste novità e soprattutto con l’arrivo di nuovi 100 pokémon, Pokémon GO possa tornare a far parlare di sé in positivo e possa ritrovare dei numeri positivi per quanto riguarda i giocatori attivi. Ormai ci siamo, tra sei giorni, forse, potremo tornare a divertirci davvero con Pokémon GO!