MediaTek
MediaTek, azienda con un peso specifico sempre più importante nel mercato smartphone

Prosegue il rinnovamento della propria gamma di CPU da parte di MediaTek in vista del 2017. Nella giornata di oggi, l’azienda taiwanese ha annunciato i nuovi Helio X23 ed X27, concepiti per essere l’evoluzione rispettivamente dell’X20 ed X25, processori largamente utilizzati negli smartphone 2016. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

MediaTek ha puntato essenzialmente su tre fattori per questi nuovi X23 ed X27: miglioramento delle performance fotografiche, grazie all’adozione del nuovo sensore ISP (Image Signal Processor) Imagiq; miglioramento dei consumi energetici grazie all’adozione della tecnologia MiraVision EnergySmart Screen; miglioramento delle perfomance grazie alla nuova architettura Deca-Core (2 ARM Cortex-A72 + 4 ARM Cortex-A53 + 4 ARM Cortex-A53).

mediatek-helio-x23-and-helio-x27-768x824Ma non è tutto, perchè queste nuove CPU saranno coadiuvate da una GPU Mali T880 MP4, e supporteranno fino a 4GB di RAM LPDDR2 a 800 MHz. Considerando che sia l’Helio X23 che l’Helio X27 saranno destinati alla fascia media e bassa del mercato, si tratta di caratteristiche tecniche davvero di ottimo livello.

Ovviamente, entrambi i SoC potremo vederli in azione in quella che sarà la line-up di smartphone dei vari produttori per il 2017. Un’azienda come Meizu, ad esempio, dovrebbe farne un largo utilizzo per il prossimo anno, anche se non abbiamo ancora a disposizione la lista di dispositivi che dovrebbero adottare queste CPU.

In ogni caso, MediaTek si conferma un’azienda sempre più focalizzata nel migliorare le performance delle proprie CPU, soprattutto per quanto riguarda la fascia media e quella bassa del mercato, divenute sempre più importanti per il settore smartphone. Prepariamoci dunque ad un 2017 davvero interessante, con prodotti dal prezzo contenuto che potrebbero garantire prestazioni di alto livello.