android

Google cerca di creare gli sviluppatori dell’Android di domani ed ha bandito un concorso rivolto a tutti i cittadini europei per l’assegnazione di ben 10mila borse di studio per la formazione dei nuovi elementi dello staff.  Il compito del colosso di Mountain View è quello di dare degli indirizzi di settore verso un lavoro, quello dello sviluppatore, che spesso e volentieri viene svolto in maniera autodidattica.

Attraverso docenti scelti attentamente tra gli esperti del settore, Google intende regalare il massimo delle conoscenze possibili ai suoi studenti e ai suoi possibili collaboratori del futuro. I piani finanziati con borse di studio sono due. Novemila posti saranno assegnati per la creazione del corso Android Basic, dove i protagonisti saranno i programmatori meno esperti o talenti amatoriali e dove saranno insegnate le nozioni fondamentali del sistema operativo.

Diverso invece l’altra tipologia di corso che prevederà l’assegnazione delle rimanenti mille borse di studio. Il percorso formativo in questione si chiamerà Associate Android Developer Fast Track e darà accesso al brevetto di sviluppatore Android a tutti gli studenti accreditati.

Google ha creato queste opportunità per tutti i giovani appassionati di programmazione che vogliono creare novità per il sistema operativo mobile di Mountain View. Il progetto e il finanziamento dell’opera sarà portato avanti anche grazie ad una partnership con Bertelsmann (azienda di media tedesca) ed Udacity (provider di elearning). Per tutti gli interessati italiani ricordiamo che la data di scadenza per la presentazione di domanda di borsa di studio è fissata improrogabilmente nel 18 dicembre 2016 e che l’iscrizione dovrà avvenire sul sito di Udacity.