Huawei P10
Huawei P10, la scocca posteriore potrebbe essere in vetro

Secondo alcune nuove indiscrezioni provenienti dalla Cina il nuovo Huawei P10 sarà dotato di un ultrasonic fingerprint scanner. Questo sensore sarà, molto probabilmente, implementato nella parte frontale dello schermo e non più nella parte posteriore della scocca.

A dare la “conferma ufficiosa” di queste voci di corridoio sono alcuni scatti diffusi in rete recentemente. Questa nuova generazione di sensori di impronte digitali garantirà una maggiore accuratezza e velocità nella lettura dell’impronta (grazie a questa tecnologia sarà possibile, ad esempio, sbloccare il dispositivo anche se le dita sono umide o bagnate).

In altri render diffusi in rete, che hanno come protagonista sempre Huawei P10, possiamo apprezzare un’altra caratteristica che forse vedremo sul nuovo top di gamma del colosso cinese: la presenza di un nuovo display edge. Questo render potrebbe confermare la presenza di ben due nuove versioni dello smartphone di Huawei: una versione “flat” (senza i bordi arrotondati) e una versione “edge” (con i bordi arrotondati).

Al momento non ci giungono altri particolari su queste due varianti del nuovo P10. Non sappiamo se avranno specifiche tecniche leggermente diverse e, soprattutto, dimensioni differenti. Secondo alcune speculazioni il modello “flat” sarà caratterizzato da un display leggermente più piccolo rispetto al modello “edge” che, invece, sarà un po’ più grande. Il P10 “flat”, inoltre, avrà ‘soltanto’ 4 GB di RAM, mentre il top di gamma Huawei P10 ospiterà ben 6 GB di RAM. Ovviamente queste indiscrezioni vanno considerate tali, dato che mancano conferme ufficiali da parte di Huawei.