facebook
Un virus sta diffondendosi sul popolare social network

Un amico ci invia un messaggio. È lui, la sua immagine la riconosciamo e viene visualizzata accanto al suo nome. L’amico in questione ci invia un video. Si fa clic su di esso e si viene automaticamente reindirizzati ad un sito che ci chiede di scaricare un plug-in per vedere il video. Non fare clic!

Si tratta, infatti, di un virus. L’ultimo a diffondersi su Facebook. Ed è proprio cliccando sull’estensione necessaria per riprodurre il video che il computer viene infettato da diversi virus, nemmeno uno. Un altro modo per identificare il virus in un colpo d’occhio è il formato video “SVG” in Messenger.

Se si fa click sul link

Se la vostra curiosità è stata troppo forte, non tutto è perduto. Prima che il virus gradualmente infetti il computer e recuperi tutte le password, occorre tempestivamente eliminare l’estensione.

Occorre semplicemente andare nelle impostazioni del computer, fare clic sul menu “Estensioni” e cancellare l’estensione scaricata. Per precauzione, però, è sempre bene accertarsi di modificare la password di Facebook.

È anche possibile fare una scansione del disco rigido con l’aiuto di un buon antivirus. E la prossima volta, per andare più veloce, cerchiamo di non essere presi dalla troppa curiosità e cerchiamo di non fare clic su video o link se non siamo sicuri della fonte del messaggio. In questo caso, certo, il problema è che tutto viene associato ad un contatto di cui noi siamo sicuri. Ma, ormai, dovremmo sapere da tempo che questo tipo di trabocchetti – pericolosi e insinuanti – sono pensati proprio in modo di portare all’errore l’utente. Perchè in totale e piena buona fede.