office

Microsoft rilascia il secondo importante aggiornamento nel mese di novembre della suite Office per tutti gli utenti Android. L’upgrade del pacchetto offre alcuni nuovi servizi – tra cui uno molto importante sulla sicurezza per la condivisione cloud – oltre alle classiche e consuete risoluzioni dei bug segnalati dagli utenti.

Un primo miglioramento riguarda l’accessibilità incorporata delle app con un incremento delle funzioni di TalkBack, della tastiera e di altri strumenti per la assistive tecnology. Modifiche anche per Mappe e per l’archiviazione dei file: con questo aggiornamento della suite Office, sarà possibile accedere ai documenti su Box, Egnyte o 腾讯微云 (servizio questo valido esclusivamente per la fascia di pubblico cinese).

Le novità più succose di questo aggiornamento però riguardano il sistema di apertura dei file e i servizi cloud. Innanzitutto, ora sarà possibile aprire documenti anche se questi contengono speciali controlli ActiveX o query Web o di testo. E poi, per quanto riguarda la condivisione, Office brevetta un metodo che consentirà di controllare l’attività dei file condivisi attraverso l’invio di speciali notifiche ogni qual volta viene letto oppure modificato un documento. La mossa ovviamente ha l’obiettivo di migliorare la sicurezza e la riservatezza dei contenuti dell’utente.

Sarà possibile scaricare gli aggiornamenti di Office, attraverso il portale Google Play, scaricando singolarmente le nuove versioni di Word, Power Point e Excel. Vi forniamo a questo proposito i link per accedere direttamente alle pagine.

Microsoft Word
Price: Free+
Microsoft PowerPoint

Microsoft Excel
Price: Free+