Touch Bar dei MacBook Pro
Abbiamo visto Doom su praticamente ogni dispositivo dotato di un display, e la Touch Bar dei Macbook Pro sembra non fare eccezione

Grazie al genio creativo di Adam Bell, ingegnere della divisione iOS di Facebook, è possibile giocare alla versione classica di Doom direttamente dalla Touch Bar dei Macbook Pro.

Quando è uscito nel 1993, nessuno alla id Software si sarebbe aspettato di vedere il loro capolavoro girare su praticamente qualsiasi dispositivo dotato di un display. E’ possibile perfino giocare a questo grande classico sul vostro Android Wear, a patto che ammettiate prima di essere devi veri masochisti.

La nuova Touch Bar dei MacBook Pro è un display OLED a tutti gli effetti, che come caratteristiche tecniche e comportamento non si discosta molto da un Apple Watch. Il display della Touch Bar ha una risoluzione di 2170×60 pixels, il che vi farà già capire ancora prima di guardare il video che il gameplay è tutto fuorché piacevole.

Ovviamente non si tratta dell’ennesimo tentativo di trovare uno svago per le lunghe sessioni in ufficio, ma di un esperimento che mostra le potenzialità dell’hardware dei MacBook Pro e della sua barra interattiva.

Non solo Doom può essere giocato appieno direttamente dalla Touch Bar, Bell ci mostra anche un altro video in cui la Touch Bar viene utilizzata per mostrare l’interfaccia di Doom, quella posta in basso e che mostra informazioni su punti salute, munizione e il nostro avatar, mentre il gioco principale viene fatto girare sullo schermo principale del MacBook Pro.

Se guardando il video vi è venuta voglia di giocare a Doom, nessun problema: Amazon per il Black Friday offre una selezione di giochi a prezzo scontato, tra cui c’è anche Doom ad un prezzo davvero eccezionale.

Se invece siete innamorati della Touch Bar dei MacBook Pro e volete saperne di più sull’ultimo nato in casa Apple andate al nostro articolo in cui vi sveliamo tutte le caratteristiche tecniche e le novità delle workstation mobili della casa di Cupertino.