Galaxy A7
Il Samsung Galaxy A7 ritratto nella colorazione Black

Che Samsung fosse al lavoro su un nuovo dispositivo della gamma Galaxy non era un segreto, ne sono una dimostrazioni le numerose informazioni trapelate in questi giorni. Ma la nuova generazione di Galaxy A7 2017 potrebbe essere più vicina di quanto pensiamo.

Infatti, il dispositivo medio di gamma della casa Coreana ha recentemente ottenuto la certificazione di conformità dall’ente che si occupa di testare il Bluetooth dei device. Questo tipo di test è effettuato, in genere, verso la fine della fase di sviluppo di un device, quindi si tratta di una delle ultime attestazioni da ottenere prima dell’inizio della commercializzazione.

Sebbene il documento di certificazione Bluetooth non evidenzi nulla sotto il profilo hardware se non la presenza di un modulo Bluetooth 4.2, l’ottenimento di questo certificazione signifcia che potremmo a vedere la presentazione del device già nel prossimo mese.

Ricordiamo che stando ai rumor emersi in queste settimane, il Galaxy A7 nella configurazione 2017 sarebbe dotato di un display da 5.5 pollici, Super AMOLED e con risoluzione Full HD. Il processore dovrebbe essere un Exynos 7780 con 3 GB di memoria RAM e 32 GB di memoria interna con la possibilità di espanderla tramite microSD. Inoltre il device avrà il supporto al Dual-SIM oltre che la certificazione IP68.

Per completare la dotazione, troveremo una batteria da 3300 mAh con tecnologia proprietaria Samsung per la ricarica rapida e una fotocamera posteriore e frontale da 16 MP. Considerando che la gamma Galaxy A di Samsung è composta da altri due dispositivi, Galaxy A3 (2017) e Galaxy A5 (2017), è facile pensare che la presentazione potrebbe avvenire contemporaneamente per tutti e tre i device.

Dal punto di vista software, il Galaxy A7 potrebbe essere lanciato con Android Marshmallow e non Android Nougat, che potrebbe quindi arrivare con un aggiornamento successivo.