apple

Apple è pronta a scendere nel campo dell’editoria. No, non stiamo parlando di una nuova app o di una piattaforma rivoluzionaria. La casa di Cupertino ha deciso di raccontare gli sforzi di 20 anni di lavora attraverso un photobook composto da oltre 450 scatti con immagini passate e presenti dei prodotti leader della Mela.

Il libro è un omaggio fatto in memoria di Steve Jobs, fondatore ed uomo chiave di Apple, che ha dato vita a prodotti come il Mac, l’iPod sino ad arrivare ad iPhone e iPad. Tutti questi device vengono descritti nel libro, attraverso un confronto nel tempo, ripercorrendo ciò che hanno rappresentato e ciò che ora rappresentano.

Le immagini che vedremo nel libro non sono di repertorio, ma bensì sono scatti effettuati dal fotografo Andrew Zuckerman, scrittore del New York Times e personaggio molto influente negli Usa. “Questo prodotto descrive come lavoriamo ad Apple, quali sono i nostri valori, i nostri obiettivi e le aspirazioni per il futuro“, ha scritto nella prefazione Jony Eve, il Chief Design Officer. “Steve ha avuto l’idea di provare a fare qualcosa di grande per il mondo e oggi noi vogliamo proseguire su quella strada“.

Il libro sarà disponibile in due formati, in formato Small e Large con il costo di partenza che sarà rispettivamente di 199 e 299 dollari. La data di uscita è fissata per domani, ma per ora non lo vedremo in libreria. Sarà possibile acquistarlo online o in pochi selezionati Apple Store (tra cui quelli di Londra, quello di Parigi e Berlino). Tra i paesi che potranno comprare il photobook non risulta esserci ancora l’Italia.