smartphone

Tra i mercati più competitivi in abito tecnologico, sicuramente quello degli smartphone ha una grande importanza. Nel mercato globale entrano ufficialmente i cinesi, con Huawei. Il marchio che sta spopolando con prezzi competitivi, qualità e prestazioni è al terzo posto nel mercato globale, dietro Apple e Samsung. Proprio quest’ultima si vede battuta in Italia da Huawei, probabilmente perchè l’azienda cinese vanta ottimi terminali, migliorati col tempo, con prezzi sempre più concorrenziali, battezzandosi leader del mercato italiano.

Huawei contro Samsung

Secondo le stime dell’ultimo trimestre 2016 da Kantar Worldpanel, Huawei ha sostituito Samsung nel mercato delle vendite dei top brand con il 27.3%, guadagnando 15.2 punti percentuali rispetto la 2015. Samsung, probabilmente per via dei disagi dovuti a Galaxy Note 7, si presenta con il 24.7% delle vendite in Italia, con un ribasso del 40.6%.

La stessa Huawei afferma che il mercato in Italia è in grande crescita, come riportato dai numeri, i dispositivi della casa cinese sono molto apprezzati nel bel paese. Questo riscontro è dovuto ad un ottimo rapporto qualità prezzo, anche se con il neoarrivato Mate 9, sembra pareggiare i concorrenti sul prezzo di vendita.

Samsung invece smentisce, affermando di essere ancora leader del mercato italiano. Questa affermazione, tralasciando errori statistici, potrebbe essere considerata valida, se ci riferiamo complessivamente al 2016 e non all’ultimo trimestre, gravemente influenzato da Note 7.

Il disastro Note 7 ha portato gli utenti all’acquisto del proprio smartphone verso i marchi concorrenti, quindi non si può di certo negare il sorpasso di Huawei sulle vendite. Con l’arrivo del Galaxy S8, ci si aspetta una risposta di Samsung.