WhatsApp
GUIDA: Come scrivere in grassetto, corsivo e barrato su WhatsApp

WhatsApp è una delle applicazioni più utilizzate dagli utenti, sia Android che iOS. Nonostante molti utilizzano questo servizio di messaggistica istantanea da diversi anni, non sono a conoscenza di alcune interessanti funzionalità integrate in questa popolare app. Una di queste features “nascoste” riguarda la possibilità di formattare i propri messaggi. Nella guida di oggi, infatti, vedremo come si fa a scrivere in grassetto, corsivo e barrato utilizzando la “chat verde”.

Per scrivere in grassetto, corsivo e barrato su WhatsApp non si può utilizzare un tasto specifico o un editor di testo, ma comunque non preoccupatevi… non avrete bisogno di chissà quale conoscenza informatica per riuscire in questa “impresa”. Per formattare i propri messaggi, infatti, basterà utilizzare alcuni simboli presenti nella tastiera. Vediamo insieme come utilizzare questi simboli al fine di inviare messaggi in grassetto, corsivo e barrato.

WhatsApp: come scrivere in…

grassetto

Per scrivere in grassetto basta aggiungere un asterisco “*” prima e dopo il termine che si desidera ”grassettare”’. Se, ad esempio, volete scrivere “Ciao” in grassetto dovrete utilizzare la seguente formattazione:

*Ciao*

Il messaggio inviato al vostro contatto apparirà così:

Ciao

corsivo

Per scrivere in corsivo basterà inserire il trattino basso “_” prima e dopo il termine che volete scrivere in corsivo. Ad esempio, per scrivere “Come stai?” in corsivo dovrete utilizzare la seguente formattazione:

_Come Stai?_

Il messaggio inviato al vostro contatto apparirà così:

Come Stai?

barrato

Per barrare una parola dovrete utilizzare il simbolo tilde “~”. Per intenderci, se volete barrare la frase “Tutto OK” dovrete utilizzare la seguente formattazione:

~Tutto OK~

Il messaggio inviato al vostro contatto apparirà così:

Tutto OK