OnePlus 3T
OnePlus 3T farà il suo debutto tra pochi giorni e potrebbe essere il primo smartphone a montare ben 8 GB di RAM!

È ormai da settimane che ormai siamo sommersi da rumors costanti riguardo il prossimo arrivo di OnePlus 3T. La versione riveduta e corretta di OnePlus 3 è attesa per il suo debutto ufficiale in meno di tre giorni, il prossimo 15 novembre, e, avvolta ancora in un alone di mistero, sta facendosi desiderare dall’utenza grazie proprio alle sue, ancora presunte, caratteristiche tecniche.

OnePlus 3 è arrivato sul mercato lasciando tutti di sasso, il flagship di OnePlus per il 2016 ha venduto e continua a vendere molto grazie ad un mix di fattori che vanno dal design, alle specifiche, al prezzo. Il prossimo passo della ormai nota azienda cinese è ormai chiaro, ossia quello di dotare OnePlus 3T di specifiche ancora superiori a quelle di OnePlus 3 rimanendo però nella medesima fascia di prezzo.

OnePlus 3T, secondo i rumors, dovrebbe montare una CPU Qualcomm Snapdragon 821 quad core a 2.34 GHz con GPU Adreno 530, una nuova fotocamera posteriore da 16 mp con un nuovo sensore, un display AMOLED non meglio specificato e Android 7.0 Nougat a far da timoniere.

Il rumor di oggi è molto interessante però perché prevede che l’ammontare di RAM montato nel dispositivo passa dai già più che sufficienti 6 GB di OnePlus 3 agli 8 GB di OnePlus 3T. Probabilmente 8 GB di RAM allo stato attuale delle cose sono un tantino esagerati in quanto sicuramente non riusciremmo mai a trovare un modo per utilizzarli tutti.

Sicuramente, nonostante tutto, è davvero impressionante poter avere per le mani un device dotato di ben 8 GB di RAM già a fine 2016, il report di The Verge deve essere ancora confermato da OnePlus ma si pensa che ciò avverrà a brevissimo. Il nuovo device dunque dovrebbe essere lanciato ad un prezzo di 479$, il che significa che sarà il OnePlus più costoso di tutti i tempi, anche se il prezzo sembra comunque davvero ragionevole.

Se OnePlus riuscirà a consegnarli tutti per tempo, OnePlus 3T potrebbe davvero essere un serio candidato al titolo di miglior smartphone del 2016!