Il logo del celebre social network Twitter
Il logo del celebre social network Twitter

Il fatto che Twitter stia attraversando un periodo molto difficile non è un mistero. Il social network dei “cinguettii” deve affrontare un’emorragia di utenti e, conseguentemente, un’importante perdita economica. Come spesso accade in questi casi, molti abbandonano la nave in tempesta, ed ecco dunque arrivare le dimissioni di Adam Bain, un nome che forse vi dirà poco, ma che rappresenta una delle figure storiche di Twitter.

Parliamo infatti della persona che, dal lontano 2010, ha ricoperto il ruolo di Presidente della divisione “Global Revenue & Partnership”, per poi diventare nel 2015 Chief Operating Officer, insomma una figura di primissimo rilievo nel managment targato Twitter. Il ruolo lasciato vacante verrà ricoperto, almeno per adesso, da Anthony Noto, attuale Chief Financial Officer, che ricoprirà temporaneamente entrambi i ruoli.

Le dimissioni di Bain, arrivate tra l’altro proprio attraverso un tweet (ironia della sorte), sono un vero e proprio fulmine a ciel sereno, testimoniato dal fatto che Noto dovrà ricoprire due ruoli nell’immediato. Twitter è ovviamente già a lavoro per trovare un nuovo COO, ma la perdita di Bain rappresenta l’ennesimo segnale negativo per un social network che fatica tremendamente a stare al passo con i diretti competitors.

Proprio qualche giorno fa vi abbiamo segnalato il rinnovamento dell’applicazione di Twitter per Android, con l’introduzione di una nuova grafica e di nuove funzionalità in linea con le novità che saranno introdotte da Nougat.

Si tratta dell’ennesimo tentativo di rinnovamento, con il quale il social network spera di poter ricominciare a salire la china. Staremo a vedere quello che accadrà nel 2017.