Google acquista Leapdroid
Volete giocare al vostro titolo Android preferito ma il tablet è scarico? Niente paura: Leapdroid su PC e potrete scatenarvi!

Nel suo piano di espansione dell’universo Android Google acquista Leapdroid, un emulatore sviluppato principalmente per portare i giochi di successo sugli schermi dei PC.

Buona parte delle applicazioni più scaricate e redditizie sul Play Store sono giochi, e questa non dovrebbe essere una sorpresa per nessuno. Gli emulatori Android soddisfano le esigenze di chi, per diletto o per lavoro, necessita di utilizzare app anche su hardware differente da smartphone e tablet.

Ad esempio possiamo giocare ai nostri titoli preferiti direttamente dal monitor del nostro PC, anche se potremmo trasmettere lo schermo via Wi-Fi. Facendo così però risparmiamo il nostro smartphone da un eccessivo consumo di batteria che lo prosciugherebbe in poco tempo.

Uno degli ultimi emulatori per PC è Leapdroid, software lanciato questa estate e che ha avuto un discreto successo. I fondatori di questo progetto, Huan Ren e Huihong Luo, hanno annunciato che presto collaboreranno a stretto contatto con Google per nuovo ed interessanti progetti.

Niente paura per gli attuali utilizzatori di Leapdroid: il tool non verrà più supportato, ma sarà reso disponibile sotto licenza Open Source. Questo significa che chiunque voglia potrà portare avanti il progetto, e potrete continuare ad utilizzarlo finchè esso passerà l’Android Compatibility Test delle prossime versioni software del robottino verde.

Al momento ne da Google ne dai fondatori di Leapdroid è dato sapere quali progetti bollono in pentola nel calderone di Mountain View. Con il nuovo supporto al Play Store per i Chromebook un nuovo mondo fatto di tanto gaming si apre per un’altra piattaforma, e c’è anche Andromeda nell’immediato futuro di Google.  Dato che più della metà delle transazioni effettuate sul Play Store sono dovute ai giochi in esso contenuti non stupisce che Google voglia porre un maggior accento sui giochi per le sue piattaforme di successo.

Google acquista Leapdroid per avvalersi di persone esperte e competenti nel concretizzare passi in avanti per le sue piattaforma. Speriamo di conoscere a breve notizie più consistenti circa i futuri progetti riguardo il lato gamind di Android.