smartphone

Smartphone sempre più protagonista. StatCounter certifica che ad ottobre il traffico generato dai dispositivi mobile ha superato quello dei computer. Dati alla mano, si evince una forte crescita dell’uso mobile in internet, a discapito dei PC.

Un po’ di dati

Gli smartphone sono il futuro, ma anche il presente. StatCounter, società irlandese specializzata in ‘web analytics’, ha certificato un evento storico: il numero di pagine internet visualizzate con lo smartphone ha superato quelle visitate attraverso il PC. Nello specifico, ad ottobre, i dispositivi mobile hanno registrato il 51.3% del traffico internet mondiale; i computer solo il 48.7. In Italia il sorpasso avvenne già nel 2014. I dati furono certificati dall’Osservatorio Mobile Marketing & Service della School of Management del Politecnico di Milano. Già allora gli italiani dedicavano alla navigazione da cellulare, 90 minuti rispetto ai 70 trascorsi sul web da computer.

censis

Il destino del PC

Nell’ottica di quanto riportato, il declino dei computer sembra non molto lontano. infatti, se il commercio dei PC risulta notevolmente diminuito, quello degli smartphone sembra in forte aumento. Le vendite dei computer sono passate da 363,8 milioni nel 2011 a 275,8 milioni nel 2015. Invece, secondo i dati dell’istituto di ricerca statunitense Gartner, sono 344,4 milioni gli smartphone consegnati, contro i 330,3 del 2015. Questo comporta una maggiore attenzione nello sviluppo di PC, cercando di offrire prodotti belli, prestanti ed innovativi.

internet italiani

Gli utenti mobile risultano innegabilmente più attivi rispetto agli utenti computer.  Ciò da’ modo di pensare che l’internet mobile oggi sia il mezzo preferito per navigare sul web. In particolare sono gli italiani a preferire questo tipo di utilizzo. Secondo i dati di Audiweb – società che rileva i dati di audience di internet in Italia – gli utenti preferiscono un dispositivo mobile (smartphone o tablet) piuttosto che un computer desktop.

Meglio lo smartphone

Le ragioni che spingono l’utente a preferire lo smartphone al PC sono abbastanza ovvie. Il dispositivo mobile risulta essere più immediato, soprattuto per quelle operazioni giornaliere come: controllare la mail, leggere le news, impostare promemoria ed appuntamenti. Ed ancora: controllare risultati sportivi in tempo reale, fare shopping online o addirittura monitorare il terremoto. Grazie ad app e comandi vocali, queste operazioni risultano molto semplificate. Ormai è solo questione di tempo affinchè i nuovi utenti di internet si colleghino esclusivamente tramite un dispositivo mobile.

L'accesso ad Intern da smartphone è in aumento