whatsapp
WhatsApp e 3 utili funzioni nascoste

Oggi la maggior parte degli utenti di telefonia mobile utilizzano il servizio di messaggistica WhatsApp. È il re indiscusso tra i mezzi di comunicazione utilizzati per tenersi in contatto con il mondo. La famosa applicazione, però, ha avuto diversi cambiamenti di recente, alcuni ben accetti altri decisamente non voluti e molto criticati.

Ad ogni modo, WhatsApp rimane il servizio per lo scambio di messaggi e ora anche chiamate e videochiamate più utilizzato e preferito. Ma ci sono 3 segreti che WhatsApp ha nascosto ai suoi utenti. O che solo quelli più intraprendenti hanno scoperto. Vediamo quali sono.

Conversazioni nascoste ma senza eliminarle

Se si è una persona molto socievole, probabilmente le conversazioni in chat sono sature. Eppure, se non si desidera eliminarle dalla lista, non è problema procedere nella “pulizia”, dal momento che è possibile semplicemente archiviarle. Basta andare alla schermata iniziale delle chat, tenere premuto il dito su una conversazione e quindi selezionare “Salva”. In questo modo la conversazione scompare dalla schermata principale e verrà memorizzata. Per recuperarla, in fondo alla schermata selezionare la voce “Chat archiviate”. Su iOS, basta far scivolare il dito sulla chat che si vuole nascondere e scegliere la voce “Archivia”.

Salvataggio dei dati di consumo

WhatsApp, a differenza di altre applicazioni come Facebook o YouTube, non consuma una quantità eccessiva di dati. Tuttavia, è comunque possibile fare in modo di “dire” alla app di consumare la quantità minima di dati. Basta andare alla sezione “Impostazioni” dell’applicazione; una volta dentro selezionare “Chat e chiamate” e, infine, selezionare l’opzione “Ridurre l’uso di dati”. Si noterà che molti messaggi risparmieranno dati quando si utilizza l’applicazione.

Codice di sicurezza per entrare in WhatsApp

Per evitare che le informazioni su WhatsApp cadano nelle mani sbagliate e al fine di proteggerne le conversazioni, si può mettere una password per accedere all’app. In tal modo, nessuno potrà avere accesso facile alle nostre chat. Basta scaricare l’applicazione Messenger e Chat Lock o CM Security per limitare anche l’accesso ad altre applicazioni, come Facebook o Gmail.