L'accesso ad Intern da smartphone è in aumento

Viviamo in un’epoca in cui i dispositivi mobili sono sempre più presenti nel nostro quotidiano. E, secondo le previsioni di Zenith, il 75% delle connessioni Internet nel 2017 sarà effettuato mediante uno smartphone. Zenith, una delle filiali dell’agenzia pubblicitaria francese Publicis Groupe , aveva predetto che la spesa globale per la pubblicità mobile nel 2016 sarebbe stata di 71 miliardi di dollari.

Con la costante evoluzione delle prestazioni e della funzionalità degli smartphone, questi sono diventati il dispositivo preferito di molti utenti per il loro accesso a Internet. L’uso dei device per navigare è cresciuta notevolmente e si prevede che la tendenza continuerà nei prossimi anni.

Se torniamo indietro al 2012, il 40% degli accessi a Internet era stato effettuato attraverso i dispositivi mobili. Dopo 4 anni, questo valore ha subito una notevole crescita e si prevede che quest’anno la cifra possa raggiungere il 68%; mentre con gli anni 2017 e 2018 – c’è da aspettarselo – rispettivamente vedremo lievitare i tassi del 75% e 79%.

All’interno della lista dei paesi con il tasso più alto di accesso grazie al mobile, la Spagna è il paese leader con uno sbalorditivo 85%. Nel tasso di utilizzo degli smartphone, l’Irlanda domina la lista con un totale del 92% della popolazione che utilizza tali dispositivi per navigare, seguito dal 91% di Singapore.

Nel campo della pubblicità, Zenith prevede un 60% dei ricavi di origine su dispositivi mobili già nel 2018 e questo segmento ammonterà ad un valore di circa 134 miliardi di dollari a livello globale. Questo valore supera l’attuale bilancio per la pubblicità su riviste, giornali, cinema e affissioni combinate.

Questi dati ci mostrano che i dispositivi mobili sono qui per restare, nel vero senso dell’espressione. E già rappresentano una grande quota di navigazione online e di introiti pubblicitari. Le cifre sono più che istruttive e indicative. Secondo l’agenzia, dunque, l’accesso a Internet da smartphone è destinato a lievitare.