Moto M
Il prossimo dispositivo di Motorola si prepara a dare battaglia nella fascia media del mercato

Compaiono in rete le prime immagini dal vivo del prossimo dispositivo di Motorola, il Moto M: corpo in metallo, batteria da 5100 mAh ed il nuovo Snapdragon 625.

La line-up di Motorola continua ad espandersi mese dopo mese, complice la nuova direzione da parte di Lenovo. Se contiamo infatti gli smartphone presentati durante questo 2016 troviamo già 3 linee: Moto E, Moto G e Moto Z.

Le foto che sono comparse in rete dovrebbero corrispondere al nuovo Moto M, un dispositivo che si pone a metà tra la serie G e la serie Z. Stilisticamente riprende la serie G, ma rinnovandosi nelle forme, nei materiali utilizzali e soprattutto nel sensore d’impronte.

Moto M

Rispetto al Moto G4 Plus il sensore di impronte è posto nella scocca posteriore, sostituendo il brutto tasto squadrato frontale che avevamo visto. Il display potrebbe essere un 5,5″ Full-HD, anche se la speranza in un dispositivo dalle dimensioni contenute è sempre l’ultima a morire. Purtroppo sembra che Lenovo voglia davvero abituarci a terminali con diagonali di dimensioni generose.

La scheda tecnica del Moto M è di tutto rispetto: lo Snapdragon 625 è un processore che gira bene ed è poco energivoro, ed accoppiato ad una corposa batteria da 5100 mAh potrebbe regalare risultati eccezionali, superiori anche a quelli del Moto Z Play.
Fino a 4 GB di RAM e 64 GB di storage interno dovrebbero essere confermati, ed anche la possibilità di espandere la memoria grazie ad uno slot adatto ad inserire una microSD.

Il modulo fotocamera sembra essere preso pari pari dal Moto G4 Plus, e questo è sicuramente un bene, dato che è un sensore che si comporta decisamente bene e capace di regalare buoni scatti, anche se ovviamente siamo lontani dalle eccellenze dei top cameraphone 2016.

Il nuovo Moto M potrebbe essere disponibile alla vendita già a partire da questo Dicembre.