Ad avallare l’ipotesi di un prossimo OnePlus 3T ci pensa @evleaks che dal suo account Twitter lascia intendere che il prodotto è ormai una certezza, e che a breve potremo vederlo presentato.

Indiscrezioni su OnePlus al lavoro su di un nuovo terminale si rincorrono da Agosto. Inizialmente si era pensato ad un terminale budget, una versione migliorata del OnePlus X, che si sarebbe dovuta chiamare OnePlus 3S.

La difficoltà per OnePlus nel reperire i pannelli Amoled che vengono utilizzati sul suo top di gamma ha fatto nascere dubbi sull’effettiva capacità dell’azienda di poter utilizzare pannelli di questo tipo, scarsamente reperibili, per il suo prossimo top di gamma. Ecco perché alcuni rumours prospettavano una versione migliorata del OnePlus 3, con schermo IPS e Snapdragon 821.

OnePlus 3T potrebbe essere un upgrade di OnePlus 3 con Snapdragon 821 e display AMOLED da 6.1″ QHD

A quanto sembra niente di tutto ciò era nei piani dell’azienda. Pochi giorni fa la certificazione CCC (China Compulsory Certificate) aveva visto un misterioso terminale con sigla A3010 fare capo a OnePlus. Il terminale potrebbe essere chiamato OnePlus 3T, come alcune foto postate su Weibo da un designer di OnePlus farebbero supporre.

Il noto leaker @evleaks ci mette il carico, fornendoci i dettagli dell’equazione per ottenere OnePlus 3T. Prendiamo un OnePlus3, aggiungiamo 80$ al costo finale e la lettera T (che secondo il leaker potrebbe significare, ironicamente, il tempo trascorso dal  lancio di OnePLus 3) e voilà: abbiamo ottenuto il nostro OnePlus 3T.

OnePlus 3T

Il nuovo OnePlus 3T potrebbe adoperare uno Snapdragon 821, un display AMOLED con diagonale di 6.1″ e risoluzione QHD (2560×1440 pixels), batteria da 3900 mAh. Il dispositivo potrebbe inoltre essere il primo della casa asiatica ad essere lanciato con Android Nougat 7.0 a bordo.