Che MasterCard stia investendo nelle nuove tecnologie è ormai fuori da ogni dubbio: dopo la partnership stipulata ad inizio anno per i pagamenti tramite dispositivi indossabili, adesso la celebre società finanziaria con sede a New York parla di una nuova possibilità che sarà presto disponibile per tutti i suoi clienti in giro per il mondo.

Grazie ad una importante collaborazione, la società impiegherà KAI, l’intelligenza artificiale sviluppata da Kasisto, a sua volta parte di SRI International (per intenderci, la società che ha dato vita a Siri prima che venisse acquisita da Apple, ndr) per permettere ai consumatori di tutto il mondo di svolgere semplici operazioni come tenere traccia dei consumi, controllare il saldo ed il credito mensile, oppure per effettuare acquisti. L’ente di credito americano ha infatti deciso che lancerà questo vero e proprio bot su Facebook Messenger, il celebre social network di Mark Zuckerberg. Gli utenti potranno dunque impostare avvisi sulle spese effettuate così da essere automaticamente avvisati con un messaggio privato sui social oppure ricevere eventuali sconti o benefit, grazie al check della posizione, nel caso in cui si trovino in determinati negozi o esercizi commerciali. Grazie alla diffusione ed alla capillarità di Facebook, il rollout sarà globale e partirà nei primi mesi del prossimo anno, a partire dagli Stati Uniti d’America. Particolare interessante è che il servizio potrà essere usato anche dai commerciati in quanto, in futuro, grazie alle API di MasterCard Bot Commerce questi potranno integrare, personalizzare ed incentivare con sconti ed offerte tali nuove metodologie di pagamento.

Rimanendo in tema, sapevate che l’uscita di LG Pay, il servizio di pagamento tramite Smartphone della società coreana, è stata nuovamente rimandata? Qualche problema di troppo nello sviluppo?