In molti si chiedono come spiare Whatsapp per poter conoscere tutto in merito ad un partner o anche per scoprire i segreti di un amico. Esistono diverse possibilità online, tutte molto convenienti e che permettono di spiare Whatsapp in modo efficiente.

Utilizzare Whatsapp Web

In particolare, conviene fare attenzione a non esagerare e a scegliere il metodo migliore in quanto se si viene scoperti le conseguenze, anche dal punto di vista legale, potrebbero essere importanti.  Un’ottima soluzione è garantita mediante Whatsapp Web, il servizio gratuito offerto dall’azienda che ha dato vita all’app di messaggistica internazionale. Si tratta di uno dei metodi più efficaci su come spiare Whatsapp e garantisce la possibilità di accedere al Whatsapp di un’altra persona per conoscere tutte le chat e i suoi segreti. Il tutto sfruttando l’opzione Resta connesso di questo servizio di messaggistica in versione per pc: nel momento in cui si conosce il pc dove una persona usa abitualmente il suo Whatsapp, basterà appropriarsi del suo telefono con una scusa qualsiasi. A quel punto sarà semplicissimo accendere il pc e selezionando Whatsapp Web si apriranno tutte le chat della persona che si vuole spiare.

Leggi l’articolo su come spiare WhatsApp con WhatsApp Web

 

Spiare WhatsApp con il MAC address

Un’altra soluzione che potrebbe sembrare particolarmente complessa e invece permette efficacemente di spiare Whatsapp è quella di clonare il MAC address. Si tratta di un codice a 12 cifre che è specifico per ogni dispositivo che può connettersi ad internet. Whatsapp utilizza questo codice in quanto va a verificare la reale identità degli utenti che possiedono l’applicazione: esistono però delle applicazioni specifiche che permettono di clonare questo codice e di poter quindi avere un modo efficace su come spiare Whatsapp. Nel momento in cui si ha in mano il dispositivo mobile della persona di cui si intende leggere Whatsapp, basterà scaricare una delle app disponibili e che riescono a clonare il MAC address. In questo modo basterà scaricare una versione clonata di Whatsapp con cui sarà un gioco da ragazzi accedere alle sue chat. In questo caso, però, è fondamentale avere un contatto frequente con la persona che si vuole spiare poiché bisogna avere in mano il suo dispositivo ed il gioco sarà fatto.

Leggi l’articolo su come spiare WhatsApp con MAC address

 

Spiare WhatsApp con il Wireshark

Da qualche tempo il social engineering, ovvero l’ingegneria social, ha studiato diverse possibilità su come spiare Whatsapp. Nonostante le varie soluzioni possano sembrare particolarmente complesse ed adatte solo a coloro che hanno una notevole esperienza dell’ambito informatico, possono essere utilizzate anche da chi non mastica abitualmente cose di dispositivi elettronici. Una delle migliori soluzioni su come spiare Whatsapp è quella di utilizzare un software come Wireshark che riesce a monitorare in modo efficiente i dati delle reti wifi. Dunque in questo modo, conoscendo attentamente la rete wifi a cui una persona che si vuole spiare abitualmente accede, sarà un gioco da ragazzi conoscere tutte le sue chat e conversazioni più segrete. Nulla di particolare da mettere in atto, anche se in questo caso è bene farsi consigliare da un esperto di informatica che possa garantire un risultato efficiente. Esistono comunque diversi software anche più semplici con cui poter controllare la rete internet di un utente e controllare perciò il traffico di informazioni e messaggi che viaggia lungo quella linea.

 

Spiare WhatsApp con il Whatsapp Sniffer

Altra ottima soluzione su come spiare Whatsapp efficacemente è quella di scaricare alcune delle app disponibili e che garantiscono questa possibilità. Whatsapp Sniffer è una delle migliori e permette di spiare in modo efficace le conversazioni di una persona e tutto in merito ai suoi contatti. Si tratta comunque di un’app difficile da reperire, ma non impossibile: una volta effettuato il download è possibile controllare un account Whatsapp in maniera molto semplice. Basta infatti collegarsi alla stessa rete wifi utilizzata da quella persona per conoscere tutto sulle sue chat più intime. Dopo aver effettuato la prima connessione con lo spoofing automatico del MAC address, il traffico di messaggi diventa disponibile anche a chi vuole spiare oltre che al diretto interessato. Vengono così intercettati i dati che servono per fare in modo che si abbia uno scambio di informazioni mediante la rete internet. Un sistema che diventa particolarmente vantaggioso soprattutto quando si utilizzano hotspot wifi gratuiti, quindi per lo più in luoghi pubblici e all’aperto.

 

Gli altri trucchi…

Un altro sistema molto ingegnoso e che permette efficacemente di spiare Whatsapp al giorno d’oggi è quello di camuffare il profilo. Questo considerando che all’interno della rubrica dell’applicazione non è possibile vedere il numero della persona associata ad un profilo. Basandosi perciò sui contatti della lista di amici stretti di Whatsapp, si potrebbe pensare alla creazione di un profilo fake e spiare così Whatsapp di un altro. Basta così sostituire il numero della persona da spiare con quello spia e poi successivamente fare in modo che i due profili si assomiglino quanto più possibile. Ciò vorrà dire che bisognerà creare un profilo che sia identico a quello reale, copiando stato ed anche la foto profilo. Una volta conclusa tale operazione, basta semplicemente inserire il numero della persona da spiare dove c’era quello spia e successivamente procedere bloccando il contatto. In tal modo si ha la possibilità di spiare indirettamente un utente fingendosi una persona che realmente non si è. Ovviamente è fondamentale che questa tecnica venga messa in atto in maniera nascosta alla persona che si ha intenzione di spiare con questo sistema.

Android possiede una lunga serie di sistemi per poter spiare Whatsapp di una persona. Esistono svariate applicazioni conveniente e che riescono a svolgere questo compito nel miglior modo possibile. Il sistema si chiama Cerberus e basta scaricarla sul proprio dispositivo così da conoscere tutte le chat di un’altra persona. La persona che vuole spiare avrà la possibilità di accedere a diverse funzionalità per governare il telefono di un’altra persona come se lo avesse tra le mani. Si possono leggere le conversazioni da remoto, oltre a poter bloccare la memoria col wipe ed evitare che il telefono si spenga con una pressione del tasto Power. Necessario che Cerberus sia installato anche sul cellulare della persona che si ha intenzione di spiare ed è fondamentale nascondere l’icona così da non farsi scoprire. L’applicazione è vantaggiosa in quanto effettua tutto questo senza inviare notifiche o suoni di vario genere che potrebbero lanciare l’allarme nella persona che viene spiata. L’app, infatti, lavora in background ed è una delle migliori da poter sfruttare per chi vuole un metodo su come spiare Whatsapp.

Soluzioni rapide su come spiare Whatsapp ne esistono e non solo per quanto concerne le applicazioni. C’è chi si limita a spiare una persona mediante Whatsapp controllando ripetutamente gli orari di accesso o anche le doppie spunte in caso di messaggi inviati o visualizzati. Non solo, perché si può puntare su delle app molto vantaggiose che non permetteranno di leggere conversazioni o altre informazioni personali, ma spieranno la persona in base a ciò che fa. Applicazioni come Online Notify, WhatsOnline permettono di ricevere notifiche in base alle attività di una persona che si ha intenzione di spiare. In particolare, queste app sono vantaggiose in quanto manderanno delle notifiche se l’utente da spiare accede al servizio di messaggistica, ma anche se scrive o registra audio o ascolta audio. Insomma un sistema vantaggioso e molto semplice per poter spiare una persona mediante Whatsapp, senza però entrare nella sua privacy e correre rischi anche dal punto di vista legare.

Esistono anche dei sistemi particolarmente elaborati con cui poter spiare efficacemente Whatsapp. Uno dei migliori è Spy Hack che è un software estremamente vantaggioso per poter spiare una persona. Si tratta di uno spy tool che sfrutta il mac spoofing con la differenza che però questo sistema va in automatico, per cui non necessita di particolari input. Online si possono trovare tante informazioni utili per quanto concerne il funzionamento di questo sistema che pur essendo alquanto elaborato, non risulta difficile da utilizzare e mettere in pratica per gli utenti. Sarà semplicissimo riuscire a spiare altre persone e tutti i loro segreti direttamente mediante le chat di Whatsapp.