Dopo gli unboxing ed il reveal ufficiale della PS4 Slim, versione riveduta e corretta della console base uscita a novembre del 2013, Sony diffonde nuove informazioni e continua a concentrarsi sull’arrivo ormai imminente della nuova macchina top di gamma rinominata PlayStation 4 PRO. Scopriamo tutte le novità!

In un’intervista rilasciata da Mark Cerny, lead architect di PlayStation 4, è stato spiegato che la nuova console PRO avrà 1 GigaByte di memoria RAM in più rispetto alle altre versioni: i giochi hanno bisogno di sempre più memoria, per cui Sony ha pensato di aggiungere 1 GB della lenta e più classica DRAM. Così facendo, quando ci si sposta da un’applicazione a un gioco, l’applicazione rimane pronta e scattante all’interno della memoria di sistema per permettere un multitasking rapido e veloce; inoltre, su console PRO, quando si avvia o si ritorna ad un videogioco, l’applicazione a riposo viene spostata sul gigabyte di memoria extra, liberando così un po’ del carico sostenuto dagli 8 GigaByte GDDR5 della macchina, permettendo agli sviluppatori di lavorare con 512 MegaByte di memoria in più a disposizione per l’elaborazione dei titoli. Nonostante la competitor principale ovvero Microsoft ci abbia già pensato, Sony ha inoltre approfittato una volta per tutte per dichiarare che non intende pubblicare una versione Elite o PRO del proprio controller Dualshock 4. Insomma, i giocatori che vogliono qualcosa in più dovranno accontentarsi di questo pad oppure migrare su Xbox One ed acquistarne uno.

Per tutte le altre informazioni tecniche ed un confronto con la versione standard di PS4, potete leggere il nostro articolo dedicato. Infine noi vi ricordiamo che il lancio di PlayStation 4 PRO è fissato in Italia per il prossimo 10 novembre al prezzo di listino pari a 409.99 euro.