Samsung Galaxy S8
Il nuovo S8 potrà risollevare le sorti di Samsung dopo il fiasco di Note 7?

Nonostante Samsung sia chiaramente molto occupata al momento a ripulire le macerie lasciate dal lancio di Galaxy Note 7, si rende necessario per l’azienda sud coreana il concentrarsi sui prossimi major products, su tutti Galaxy S8 in arrivo all’inizio del prossimo anno.

Samsung ha chiesto a tutti i suoi fornitori ed impiegati di mantenere il massimo riserbo rispetto al nuovo device in arrivo, tuttavia si sa come queste cose sono solite andare, i rumors su S8 si rincorrono a ritmo giornaliero e Samsung dunque ha parlato invano.

La notizia di oggi arriva da un funzionario di uno dei partners commerciali di Samsung, il quale ha lasciato indizi circa l’adozione del nuovo sistema ‘dual lens camera‘ nel nuovo Galaxy S8, cosa che aiuterà definitivamente i fornitori a rientrare nelle perdite ottenute con il fiasco di Note 7.

I piani di Samsung per Galaxy S8 sembrerebbero includere quindi una dual-lens camera e uno scanner dell’iride che, potenzialmente, potrebbero garantire il doppio degli introiti ai fornitori di lenti e moduli visto che la nuova fotocamera, in quanto dual, avrà ovviamente bisogno del doppio della componentistica.

“Samsung non ha mai usato la stessa fotocamera per i suoi modelli flagship tutti gli anni, ci sarà sicuramente un miglioramento nella fotocamera”. Queste le frasi incriminate del funzionario.

Uno dei fornitori a poter beneficiare quindi di questa nuova fotocamera potrebbe essere Samsung Electro-Mechanics, divisione che da sempre fornisce i moduli fotocamera per gli handset Samsung. Inoltre, le stesse compagnie che aveva fornito lo scanner dell’iride di Galaxy Note 7, Partron e MCNEX, potrebbero vedersi offrire un nuovo contratto per la fornitura dello stesso componente per Galaxy S8.

Un report precedente che arrivava dai media coreani aveva suggerito la volontà di Samsung di continuare a pagare i fornitori per le parti di Galaxy Note 7 non utilizzate e, come forma di compensazione, di offrire nuovi contratti agli stessi fornitori per i componenti di S8. Per i fornitori di Samsung è certamente una buona notizia se tutto ciò dovesse venir confermato, rimane da capire se questa sarà una buona idea, dati i risultati ottenuti con Note 7 dagli stessi fornitori.