Mangiare cioccolato fondente fa bene alla salute. Per le sue innumerevoli doti, il cioccolato non è solo un piacere delizioso: si tratta di uno stile di vita. Una ulteriore conferma del fatto che si tratta di un umano piacere sano. Lo sostengono i ricercatori della Brown University ai quali si deve l’aver trovato ulteriori prove nel sostenere che i composti nel cacao sono un bene per il sistema cardiovascolare.

Il loro studio, pubblicato sul Journal of Nutrition, ha analizzato informazioni provenienti da studi clinici controllati su più di 1.100 volontari. L’obiettivo era quello di determinare se il consumo di prodotti al cacao contenessero composti come i flavanoli, che migliorano alcuni biomarcatori quali i livelli di colesterolo e la sensibilità di una persona all’insulina, l’ormone che controlla lo zucchero nel sangue livelli. “Abbiamo scoperto che l’assunzione di cacao con flavanoli può ridurre la dislipidemia (aumento dei trigliceridi), la resistenza all’insulina e l’infiammazione sistemica, che sono i principali fattori di rischio delle malattie subcliniche cardiometaboliche“, ha spiegato Simin Liu, co-autore e direttore del Center for Global Cardiometabolic Health presso la Brown University.

I risultati sono stati coerenti se i flavanoli erano consumati attraverso il cioccolato fondente o bevande a base di cacao in polvere. Nel comunicato dell’università, l’autore Xiaochen Lin ha messo in guardia contro una generalizzazione dei risultati che includesse caramelle al cioccolato o cioccolato bianco, perché “il contenuto di additivi di zucchero o alimentari potrebbe essere sostanzialmente superiore a quella del cioccolato fondente“.

Lo studio, che si basava su prove riguardanti direttamente la possibilità che i flavanoli del cacao riducano gli attacchi di cuore o i casi di diabete, potrebbe essere un trampolino di lancio per studi più approfonditi e definitivi sull’argomento. Anche se non tutti i biomarcatori sono migliorati nei volontari, i ricercatori spiegano che “ci sono piccoli e modesti miglioramenti, ma statisticamente significativi tra coloro che mangiavano prodotti al cacao ricchi di flavanoli“. Tra quelli che hanno ingerito piccole quantità, i ricercatori hanno osservato un aumento significativo del colesterolo buono.

Dai ricercatori ai media, dunque, sono tutti convinti dei benefici per la salute dei prodotti al cacao, cioccolato fondente in gran parte, e per un lungo periodo di tempo. “Per secoli, le persone hanno attribuito una vasta gamma di benefici per la salute nel mangiare cioccolato – dal curare l’infertilità alla febbre e problemi dentali. Ma finora, il legame con l’abbassare la pressione sanguigna e i benefici per la salute del cuore sono stati più indicativi”, concludono.

E noi molto volentieri ci lanciamo sulla nostra barretta di cioccolato fondente.