BlackBerry
BlackBerry potrebbe chiudere definitivamente la sua divisione smartphone

Nonostante Blackberry nelle scorse settimane abbia deciso di chiudere definitivamente la propria divisione hardware, non è completamente uscita dal mercato mobile. Infatti il brand potrà essere ancora sfruttato da altre aziende per realizzare smartphone targati Blackberry.

Dopo i recenti leak riguardo sia le specifiche tecniche sia il form factor del nuovo dispositivo DTEK60, emergono ulteriori notizie riguardo un dispositivo del tutto nuovo dal nome in codice Mercury/Rome.

Infatti nelle scorse ore, un misterioso dispositivo Blackberry è apparso sul noto sito di benchmark Geekbench. Il nome in codice indicato nella scheda del dispositivo è BBB100-1 e la scheda era completata da alcune specifiche tecniche. Considerando i valori relativi al processore tra cui la frequenza di clock indicata su Geekbench ossia un processore ARM Qualcomm a otto core e a 2.20GHz, il System-on-a-Chip equipaggiato da questo dispositivo dovrebbe essere un processore Qualcomm Snapdragon 625.

La memoria RAM indicata è di 3GB di RAM e la possibile memoria interna dovrebbe attestarsi intorno ai 32GB. Un’altra gradita notizia che emerge da Geekbench è la presenza del sistema operativo Android Nougat nella versione 7.0.

Inoltre i primi rumor indicherebbero la presenza di una capiente batteria da 3.400 mAh e la presenza di una fotocamera posteriore da ben 18MP. Sempre restando nel campo delle indiscrezioni, il display del device dovrebbe attestarsi intorno ai 4.5 pollici in un formato visivo con aspet ratio di 4:3.

Come sorpresa finale di questo dispositivo c’è la presenza di una tastiera full QWERTY fisica. Si tratta di un grande ritorno sui Blackberry dopo l’annuncio della definitiva fine di questo tipo di supporto dei device della casa canadese. Si tratterebbe in ogni caso di una nuova versione della tastiera fisica che oltre a ridisegnarne il design potrebbe integrare un lettore di impronte digitali in alcuni tasti chiave per permettere l’utilizzo di questa feature per lo sblocco del device.

Non ci resta che attendere ulteriori informazioni riguardo questo device che potrebbe riportare il alto il nome Blackberry, anche se si tratterebbe solo del logo. Un po come potrebbe avvenire per Nokia che grazie al D1C e alle conferenze al Mobile World Congress 2017 potrebbe tornare sul mercato in grande stile.