WhatsApp
Tante novità nella nuova beta

Con il prossimo aggiornamento di Whatsapp arriverà la crittografia dei backup delle chat. È il passo successivo alla crittografia end-to-end introdotta qualche mese fa, già disponibile l’update per iOS arriverà anche per Android con le prossime versioni beta dell’app.

Le novità del prossimo aggiornamento della più utilizzata app di messaggistica riguardano sia i dispositivi con il sistema operativo di Google che quelli Apple. Con la versione 2.16.12 per iOS è stato già introdotto il backup crittografato delle chat da mettere al sicuro su iCloud, per Android bisognerà aspettare qualche giorno in più.

Se, dall’introduzione della crittografia end-to-end, non è possibile leggere le conversazioni all’interno di una chat a nessuna fonte esterna, Whatsapp compresa, questo non poteva dirsi altrettanto per i backup delle chat. Con il nuovo aggiornamento anche queste ultime saranno crittografate e quindi inaccessibili da chiunque non abbia i dati dell’account.

Dall’account Twitter WABetaInfo giungono anche notizie sulle tanto attese e richieste (dagli utenti) videochiamate che dovrebbero essere in dirittura d’arrivo. È da tanto tempo che gli utenti chiedono a gran voce la possibilità di poter effettuare anche videochiamate tramite l’app e sembra che il 2017 sarà l’anno designato dagli sviluppatori per l’introduzione di questa novità.

Ovviamente anche le videochiamate, come già avviene per le chiamate vocali e le chat, saranno protette da crittografia. Le voci dell’arrivo imminente delle videochiamate tramite Whatsapp non sono nuove, addirittura già verso la fine del 2015 sembrava dovessero arrivare ad inizio 2016, ma così non è stato. Vedremo se questa volta le cose saranno differenti.