Recensione Alcatel Flash Plus 2, il medio gamma che non ti aspetti

L’Alcatel Flash Plus 2 rientra in quella particolare nicchia di smartphone che porta l’utente a chiedersi se valga veramente la pena spendere centinaia di euro per avere, sempre a portata di mano, un device performante e senza pecche particolari. Non un top di gamma, ma certamente un terminale di tutto rispetto.

Confezione

Recensione Alcatel Flash Plus 2, il medio gamma che non ti aspetti

Il terminale di casa Alcatel si presenta all’interno di un’elegante scatola in cartonato nero ruvido, con impresso sopra il modello del terminale. Oltre al Flash Plus 2, all’interno del box sono presenti:

  • Caricabatteria da parete con presa europea, uscita 5V/2A e 9V/1.67A
  • Cavetto Micro-USB

A mio avviso una dotazione un pochino esigua per un terminale che ben si è presentato all’interno della confezione di vendita.

Design

Recensione Alcatel Flash Plus 2, il medio gamma che non ti aspetti

L’Alcatel Flash Plus 2 è un terminale ben bilanciato. Il peso, di 157g, è ben distribuito su tutta la superficie dello smartphone per una dimensione complessiva di 152.6 x 76.4 x 8.2 mm.

Recensione Alcatel Flash Plus 2, il medio gamma che non ti aspetti

Sebbene il Flash Plus 2 risulti solido in mano, mi è rimasta qualche perplessità in merito alla qualità costruttiva. Sebbene infatti l’azienda dichiari che il Flash Plus 2 sia costruito interamente in metallo, la back cover, rimovibile ed al cui interno è possibile alloggiare due sim (1 nano e 1 micro) ed una scheda di memoria, non dona quella sensazione premium tipica del metallo e da l’impressione di essere semplicemente di plastica lavorata.

Recensione Alcatel Flash Plus 2, il medio gamma che non ti aspetti
Lo schermo è un 5,5” IPS LCD con risoluzione FULL HD. I colori sono fedeli e gli angoli di visione buoni, il sensore di luminosità, una volta regolato secondo i gusti personali, offre un buon tempo di risposta al cambiamento della luce ambientale, raramente mi sono trovato a doverlo correggere, tra l’altro solo in condizioni di scarsa luminosità ambientale. Il touchscreen inoltre è sempre molto responsivo ad ogni singolo tocco.

Recensione Alcatel Flash Plus 2, il medio gamma che non ti aspetti

I tasti home, back e multitasking sono fisici, sebbene solo il primo sia cliccabile mentre gli altri due sono a sfioramento e retro illuminati. Il tasto home ha rappresentato, per me, uno degli aspetti più controversi del terminale, e vi spiego subito il perchè. Il tasto racchiude al suo interno un sensore per il riconoscimento dell’impronta digitale, riconoscimento che avviene accuratamente e con una buona velocità, ma quello che, soggettivamente, mi ha lasciato più perplesso è la durezza stessa del tasto. Paragonandolo ad altri terminali, mi è sembrato estremamente duro da premere, sebbene come già detto, questa rimanga una mera opinione personale.


Hardware

A livello hardware, l’Alcatel Flash Plus 2 vanta:

  • Processore Mediatek Helio P10, octacore con quattro core Cortex-A53 da 1.8 GHz e quattro core Cortex-A53 da 1 GHz, nota positiva, non scalda mai, neanche nelle situazioni di maggiore stress;
  • GPU Mali-T860MP2, si nota qualche lievissimo calo di frame rate solo nei giochi più pesanti,
  • 3GB di RAM, mantengono il telefono sempre fluido e con un buon numero di applicazioni che restano attive in background;
  • 32 GB di memoria interna, espandibili con micro SD senza dover rinunciare al supporto dual sim;
  • Connettività LTE con supporto alla banda 20, ricezione nella norma nella stragrande maggioranza dei casi;
  • Wi-Fi 802.11 b/g/n; Bluetooth 4.1; A-GPS con fix della posizione rapidissimo, uno dei migliori che abbia mai avuto modo di provare;
  • Batteria integrata non removibile da 3000 mAh, consente di coprire una giornata di utilizzo con un uso medio-intenso, due giornate se l’utilizzo è più blando;
  • Sensori: impronta digitale, accelerometro, giroscopio, prossimità e bussola;
  • LED di notifica

L’insieme di tutte queste caratteristiche consente di fruire di uno smartphone sempre fluido e decisamente piacevole da utilizzare, non ho mai avuto problemi nell’utilizzo quotidiano e mai ho dovuto riavviarlo per qualche freeze spontanteo, da questo punto di vista decisamente promosso.

Software

A bordo dell’Alcatel Flash Plus 2 è già presente Android 6.0 Marshmallow in una versione pressoché stock. Sono state aggiunte alcune intelligenti funzioni da parte del produttore, come i gesti a schermo spento, l’accensione e lo spegnimento programmati ed una interessante funzione di Download accelerato, che permette di scaricare file di grandi dimensioni utilizzando simultaneamente le reti Wi-Fi e 4G/3G. La ROM è in versione europea con Play Store preinstallato ed abilitato ad aggiornamenti OTA.

Il browser predefinito per la navigazione in rete è Google Chrome, sempre fluido in ogni circostanza, ma ovviamente è possibile installare qualsiasi altro browser alternativo per soddisfare qualsiasi gusto personale.

Multimedia

Recensione Alcatel Flash Plus 2, il medio gamma che non ti aspetti

La fotocamera principale dell’Alcatel Flash Plus 2 è un sensore da 13 MP, con apertura f/2.0, autofocus a rilevamento di fase e doppio flash Led dual tone. La qualità fotografica è nella media, con buoni scatti in presenza di condizioni di illuminazione ottimali ed un netto calo qualitativo quando l’illuminazione scarseggia, calo che si evidenzia con la presenza di un notevole quantitativo di rumore all’interno delle foto.

 
 

I video vengono girati ad una risoluzione massima FULL HD, non è presente la modalità a 60fps. Qualitativamente parlando, si riprende lo stesso discorso valido per le foto, dove le condizioni d’illuminazione la fanno da padrona nel risultato finale del video.

La fotocamera anteriore possiede un sensore da 5 MP e accanto è presente un Flash LED singolo. Gli scatti rientrano anche qui nella media, ma apprezzata la scelta, per tutti gli amanti dei selfie, del Flash anteriore, che ci viene in aiuto in tutte le situazioni più critiche.

Considerazioni finali

L’Alcatel Flash Plus 2 è un telefono che va considerato all’interno della sua fascia di prezzo. E’ difficile infatti trovare intorno ai 160€, prezzo di vendita online, alternative nettamente migliori. Il Flash Plus 2 è un terminale equilibrato, con un pannello LCD di buonissima qualità, touchscreen responsivo, supporto dual sim, espansione di memoria e un corredo hardware che rende tutte le azioni quotidiane piacevoli e mai stressanti. Certo non sarà un mostro del gaming o il sostituto della vostra reflex, ma per il prezzo a cui viene proposto, sarà difficile andare a criticare quelle piccole mancanze che vengono colmate parzialmente solo in telefoni appartenenti a fasce più alte.

 

 

 

 

Alcatel Flash Plus 2

Alcatel Flash Plus 2
8

MATERIALI E DESIGN

8/10

    FUNZIONALITA

    8/10

      PRECISIONE

      9/10

        OTTIMIZZAZIONE

        8/10

          PREZZO

          8/10

            Pro

            • Ottimo Display
            • Dual-sim ed espansione di memoria in contemporanea
            • Versione di Android pressoché stock
            • Flash anteriore per selfie

            Contro

            • Costruzione
            • Durezza pulsante home
            • Altoparlante posteriore