Asus ZenPad 3s 10 unboxing
Asus ZenPad 3s 10 unboxing

Asus ZenPad 3s 10 è finalmente sotto la nostra lente. Dispositivo di punta della casa cinese, destinato a segnare il mercato dei tablet grazie al suo rapporto qualità/prezzo.

La confezione è elegante e minimale nella sua colorazione blu, che vede solamente la presenza delle scritte Marca/modello nella parte superiore. La dotazione di accessori è essenziale. All’interno, oltre al tablet, ci sono;

Asus ZenPad 3s 10 1

  • Manualistica
  • Caricabatterie 5V 2A
  • Cavo USB/Type C
  • Supporto in cartoncino

Asus ZenPad 3s 10 Design e hardware

L’estetica di Asus ZenPad 3s 10 è sicuramente uno dei suoi punti di forza: costruzione in metallo attenta e raffinata che dona un aspetto premium, bordi fresati nella parte anteriore e posteriore e back panel, molto piacevole al tatto, che incorpora la fotocamera da 8MP. Il display è un 9,7″ con risoluzione altissima da ben 2K. Non manca il sensore di impronte digitali nascosto sotto il tasto Home.

Asus ZenPad 3s 10 4

La scheda tecnica è di livello ed è uno dei tablet più attesi dopo il successo di Zenpad s 8.0. Android Marshmallow 6.0 dovrebbe girare in maniera molto fluida grazie al processore MediaTeck Hexa Core e ai 4GB di RAM. Lo storage interno da 64GB è ulteriormente espandibile tramite MicroSD. Novità importante è la presenza di 2 ottimi – almeno sulla carta – altoparlanti stereo, posti nella parte inferiore del dispositivo. Dimensioni contenute di 240.5 x 163.7 x 5.8 mm ed un peso di 430 grammi.

Prezzo e prime impressioni

Asus ZenPad 3s 10 2

Asus ZenPad 3s 10, a primo impatto, sembra un tablet di fascia alta per via della costruzione curata e rifinita. Un po’ troppo scivoloso il retro che ci oggliga, idirettamente, ad acquistare una cover protettiva. L’interfaccia caratteristica del produttore è estremamente personalizzabile ma, allo stetto tempo, troppo affollata e riempita di App che l’utente potrebbe trovare inutili. Il prezzo è molto interessante di 349€.