Nokia D1C
Nokia D1C, il primo vero dispositivo Android dell’azienda finlandese

Nokia D1C sarà un device storico, capace di evidenziare il grande ritorno sul mercato del celebre marchio finlandese. Il dispositivo, sebbene non “top di gamma”, presenta delle caratteristiche piuttosto interessanti, come evidenziato da “GFXBench” in queste ore.

Il primo vero e proprio terminale Android di una delle società di telefonia mobile più amata della storia, continua a far parlare di sé ed inizia a mostrarsi al pubblico. Le nuove indiscrezioni apparse in rete, infatti, mostrano le sue caratteristiche tecniche nella loro completa totalità.

Nokia D1C, le specifiche tecniche del device del ritorno al passato

Come detto, Nokia D1C non sarà un flagship, o quanto meno non rientrerà nella categoria “top di gamma”. Tuttavia, le sue caratteristiche tecniche complessive sono piuttosto interessanti e lo piazzano perfettamente nella fascia medio/alta di mercato. In particolare, è possibile osservare (secondo quanto dichiarato da “GFXBench“):

  • Display da 13,8 pollici IPS LCD Full HD (1920 x 1080 pixels). Si avete letto bene, il dispositivo sarà un tablet. Nell’aria era già presente da tempo la notizia di uno schermo da 14 pollici, ma ora sembra essere diventata realtà;
  • Processor octa-core Qualcomm® Snapdragon™ 430 da 1.4 GHz;
  • GPU Qualcomm® Adreno™ 505;
  • Memoria RAM da 3 GB (2,8 GB per la precisione);
  • Memoria interna da 16 GB (spazio a disposizione dell’utente finale di 9 GB);
  • Sensore fotografico posteriore da 15 MP con autofocus, face detection e flash LED. Possibilità di registrare video in Full HD;
  • Fotocamera anteriore da 7 MP con possibilità di riprendere filmati fino alla risoluzione Full HD;
  • Accelerometro, prossimità, bussola, Bluetooth, A-GPS, giroscopio, sensore di luminosità, pedometro, Wi-Fi, Mono-SIM.

Il sistema operativo adottato sarà, udite udite, il nuovissimo Android 7.0 Nougat. Bisognerà vedere poi se Nokia sarà celere o meno a fornire i tanto sospirati aggiornamenti, richiesti a gran voce dalla comunità Android.

Uno smartphone o un tablet?

Le caratteristiche appena trapelate, lasciano perplessi. Da un lato pare evidente si tratti di un tablet, viste le dimensioni notevoli del suo display; dall’altro canto, però, “GFXBench” non è nuova a refusi circa la grandezza del display. Inoltre, il sensore fotografico sembra tutt’altro appartenente ad un semplice tablet, ma più destinato ad un vero e proprio smartphone.

Nel bene o nel male, comunque il dispositivo sarà ben accolto dal grande pubblico, desideroso di poter ritoccare con mano un dispositivo targato Nokia. Staremo a vedere come evolverà la situazione in futuro e se queste caratteristiche tecniche verranno confermate. Stay tuned su Tecnoandroid.it!