migliori moduli Xposed
Xposed è la bacchetta magica nel mondo android: grazie ad esso possiamo accedere a tantissimi moduli per controllare il nostro telefono

Xposed Framework consente, in modo molto semplice, di modificare funzionalità a livello di sistema, senza alcuna fatica. Grazie alla nostra raccolta dei migliori moduli Xposed possiamo cambiare completamente aspetto al nostro smartphone con una personalizzazione impensabile senza di esso.

Non solo è possibile cambiare l’aspetto del vostro smartphone Android, ma anche aumentare le prestazioni e ottimizzare le funzionalità a livello di sistema con Xposed Framework. In questa guida ci concentreremo su alcuni moduli chiave per personalizzare la vostra esperienza d’uso nella maniera che vi ci aggrada. Se non sapete cosa sia Xposed Framework vi rimandiamo alla nostra guida sull’argomento.

Vi ricordiamo che è ora possibile installare Xposed Framework in modalità systemless, pertanto è possibile preservare la possibilità di aggiornare il vostro smartphone tramite aggiornamenti OTA ed utilizzare Android Pay, pur tuttavia continuando ad usufruire di tutti i vantaggi dei migliori moduli Xposed.

Nel caso vi foste persi i nostri appuntamenti con i moduli Xposed, non vi preoccupate, date un’occhiata alle seguenti guide con i migliori moduli Xposed:

La scorsa settimana è stata particolarmente intensa nel mondo Android. Con la presentazione dei nuovi Pixel di Google, le novità che l’Assistente Google porta e Android Nougat 7.1 di carne al brace per gli entusiasti del mondo Android ce n’è davvero tanta.

Questa settimana vogliamo proporvi due moduli che trasformeranno sensibilmente il vostro smartphone rendendolo molto più simile in aspetto e funzionailtà ai nuovi Pixel di Google. Siete pronti a trasformare i vostri smartphone?

Android N-ify

Come si evince dal nome, Android N-ify è un modulo che punta a trasformare il nostro smartphone, donandogli un aspetto che ad una prima occhiata nessuno riuscirebbe a riconoscere da uno smartphone con davvero Android 7.0 Nougat a bordo.

All’interno del menù dell’app potremo non solo scegliere di abilitare funzioni come le Quick Reply in stile Nougat, o la visualizzazione di menù e notifiche come su Android 7.0, ma anche di modificare a piacimento tante piccole opzioni che tanto fanno la gioia di tutti gli smanettoni Android.

Non solo personalizzazione grafiche, da questa settimana infatti arriva una succulenta novità. Installando questo modulo su dispositivi con installato a bordo almeno Android Marshmallow integrerete nativamente l’Assistente Google all’interno del vostro dispositivo!

L’Assistente Google sarà richiamabile con la stessa combinazione con cui si utilizzava Now on Tap, oppure tramite input vocale. Attenzione però: il modulo è stato testato solo su ROM basate su AOSP. Pertanto se avete installata CyanogenMod o una ROM altamente personalizzata come la Sense, TouchWiz o Optimus, potreste riscontrare problemi di incompatibilità.

Se l’Assistente Google non dovesse essere presente, vi raccomandiamo di scaricare l’ultima versione di Google App da APKMirror, la 6.6, o superiore.

Nougat Navigation Bar

migliori moduli Xposed

Questo semplice modulo vi permette di attivare o disattivare a piacimento lo stile della barra di navigazione come sui Pixel di Google, con uno stile pieno. Perfetto per coordinare Android N-ify e richiamare l’Assistente Google con barra di navigazione en pendant!

Anche per questa settimana abbiamo concluso la nostra guida con i migliori moduli Xposed per la Personalizzazione. Appuntamento alla prossima settimana con altri moduli per personalizzare e migliorare la vostra esperienza utente Android.