Galaxy Note 8
Galaxy Note 8: ecco come sarà (forse) il successore dello sfortunato Galaxy Note 7

Il Galaxy Note 8 avrà l’arduo compito di far dimenticare la brutta vicenda riguardante i numerosi casi di esplosione riguardanti il Note 7. Dato che Samsung ha preso la decisione (giustamente) di ritirare dal mercato il nuovo phablet, si pensa già a quali caratteristiche avrà il successore del poco fortunato Note 7.

Samsung presenterà mai il Galaxy Note 8?

Galaxy Note 8 sarà un dispositivo di ottima fattura, come il Note 7 del resto (se non fosse per il difetto della batteria). I rumors che sono iniziati a circolare su questo nuovo device parlano di un phablet in possesso di caratteristiche molto simili a quelle già viste sul dispositivo appena ritirato da Samsung. Il nuovo Note 8 dovrebbe essere in possesso di un display edge-to-edge Super AMOLED con risoluzione in 4K Ultra HD. Inoltre, la scocca sarà protetta dal vetro Gorilla Glass 5.

Galaxy Note 8 sarà in possesso anche del nuovo chip Snapdragon 830 (versione commercializzata negli Stati Uniti d’America) e Exynos 8895. Stando ad alcune voci di corridoio il processore del nuovo dispositivo Samsung sarà realizzato con l’innovativo processo di produzione a 10nm e avrà una frequenza di 3 GHz. Questo potentissimo ed efficiente processore dovrebbe essere supportato da ben 6 GB di RAM.

Il successore del Note 7 sarà commercializzato in tre varianti di memoria: 32 GB, 128 GB e 256 GB. Il prezzo di listino di questo dispositivo dovrebbe superare abbondantemente gli 800 euro.

Naturalmente questi rumors sono tutt’altro che affidabili. In questo momento è impossibile sapere se e quando verrà presentato un nuovo dispositivo appartenente alla serie Galaxy Note, per cui non è possibile al momento essere in possesso della scheda tecnica di questo ipotetico nuovo phablet.